Napoli, Higuain contro la Lazio vuole tornare a segnare

0

Gonzalo Higuain è a digiuno dal goal da 450 minuti. Domenica però ritrova la Lazio, contro cui è andato in goal già 2 volte in questa stagione.

Non è un periodo particolarmente fortunato questo per il centravanti del Napoli Gonzalo Higuain. La sua astinenza dal goal dura infatti da 450′, che se per un giocatore ‘normale’ possono sembrare non tantissimi, per un bomber come lui possono invece apparire infiniti.

Ecco perché l’attaccante argentino ha messo nel mirino la Lazio, che domani gli azzurri sfideranno al San Paolo e che già per due volte ‘Il Pipita’ ha punito in questa stagione.

Gonzalo Higuain

In autunno proprio contro la Lazio Higuain interrompe il suo digiuno personale in campionato, dopo essere andato a secco contro Fiorentina, Catania, Juventus e Parma. Con i biancocelesti invece l’argentino si scatena, siglando una doppietta e trascinando i suoi alla vittoria.

Non solo, il discorso si ripete a gennaio, nel quarto di finale di Coppa Italia, quando l’Aquila è di nuovo l’avversario dei partenopei. E’ il 29 gennaio, e il goal su azione manca al Pipita dal 15 dicembre, quando ‘bucò’ la difesa dell’Inter. Come per magia riecco il Pipita castiga-Lazio, che raccoglie una palla sporca di Callejòn e firma la rete che porta gli azzurri in semifinale.

Finora Higuain ha giocato 3240 minuti con la maglia azzurra del Napoli, ben di più rispetto ai 2506 della scorsa stagione con la camiseta blanca del Real Madrid. Un po’ di stanchezza è evidente, ma Higuain, che finora ha segnato complessivamente 21 goal, vuole lasciarsi definitivamente alle spalle il momento negativo sotto il profilo realizzativo, ritrovando la rete contro la squadra che finora gli ha sempre portato bene, e puntando deciso alla finale di Coppa Italia, che potrebbe essere il suo primo trofeo all’ombra del Vesuvio.

Rispondi