Napoli è rivoluzione: dopo Benitez via anche Bigon

0

Cadono le teste nel Napoli,  dopo Benitez anche il direttore sportivo Bigon pare destinato a lasciare Napoli: niente rinnovo e primi contatti con il Verona. De Laurentiis si prepara alla rivoluzione.

Nel calcio, come nella vita, gli scenari cambiano in fretta. L’ennesima dimostrazione in tal senso arriva da Napoli dove se qualche settimana fa il rinnovo di Benitez sembrava solo una formalità da mettere nero su bianco adesso invece le possibilità che il tecnico resti sotto il Vesuvio anche nella prossima stagione sono praticamente pari a zero.

Insieme all’allenatore, però, a salutare un po’ a sorpresa potrebbe essere anche il direttore sportivo Bigon il quale, secondo quanto riportato da ‘Sky Sport’ e nonostante un altro anno di contratto, pare poter lasciare Napoli con dodici mesi di anticipo per accasarsi al Verona , società nella quale prenderebbe il posto del partente Sogliano.

De Laurentiis, i cui rapporti con Bigon dopo sei anni insieme sono ai minimi storici, dal canto suo non sembra disperato all’idea di perdere il proprio braccio destro e sotto traccia starebbe lavorando a una rivoluzione totale che partendo dalla panchina, dove quasi certamente siederà Mihajlovic, salirebbe fino ai quadri dirigenziali.

D’altronde lo stesso De Laurentiis avrebbe intenzione di prendersi sempre più carico anche dell’aspetto tecnico come dimostrano le recenti trattative per Valdifiori e Dybala così come il pranzo tenuto a Castelvolturno con squadra e staff all’anti vigilia della sfida contro il Cesena e durante il quale, secondo quanto riporta il ‘Corriere dello Sport’, il presidente avrebbe promesso un premio in caso di qualificazione alla prossima Champions.

Champions senza la quale, peraltro, ricostruire un Napoli in grado di competere sarebbe davvero difficile e trattenere un campionissimo come Higuain ancora di più. Il Pipita, infatti, difficilmente acceterebbe di non disputare per il secondo anno consecutivo la massima competizione per club. Ulteriore motivo, insomma, per non fallire l’ultimo obiettivo stagionale rimasto sul tavolo azzurro.

Benitez parla con Bigon sullo sfondo Pecchia
Benitez parla con Bigon sullo sfondo Pecchia

Rispondi