Hamsik vede giallorosso: “Per il secondo posto c’è anche il Napoli”

0

Napoli, dopo la gara vinta sul Sassuolo parla Marek Hamsik, autore del 2-0: “Oggi era importante solo vincere, siamo scesi in campo aggressivi per avvicinare la Roma”.

Sono 71 le reti con la maglia del Napoli, anche se al momento del piazzato del 2-0 Marek Hamsik avrà pensato ad altro. All’importanza del suo goal, ad esempio, utile per chiudere una gara, quella col Sassuolo, che a un certo punto si era fatta particolarmente complicata.

“Eravamo coscienti che vincendo oggi potevamo andare a 3 punti dalla Roma e per questo siamo scesi in campo convinti ed aggressivi. L’unica cosa che contava oggi era la vittoria” le parole dello slovacco, intervenuto davanti alle telecamere di ‘Sky Sport’ dopo il match coi neroverdi.

“Sono contento per aver segnato, ma prima di tutto per il successo” insiste Hamsik, che esalta l’autore dell’1-0 Zapata: “Ha sempre fatto il proprio dovere anche nei momenti meno felici. E qualche goal l’aveva già messo a segno anche in precedenza”.

Domenica il Napoli affronta il Torino. Mentre la Roma ha la sfida al vertice con la Juventus: “Per il secondo posto possiamo giocarcela, la classifica parla chiaro. Loro hanno una partita difficile, ma lo sarà anche la nostra. Non sarà semplice, i granata sono un avversario insidioso”.

Intanto, prima del Torino, c’è spazio anche per un bel gesto d’amicizia: dopo la rete del 2-0, Hamsik è andato ad abbracciare Lorenzo Insigne, appostato dietro i tabelloni pubblicitari del San Paolo. Il giorno del rientro dello scugnizzo si avvicina, ma intanto ci pensa lo slovacco ad andare a segno anche per lui.

Marek Hamsik gode dopo aver messo a segno il 2-0 al Sassuolo
Marek Hamsik gode dopo aver messo a segno il 2-0 al Sassuolo

Leave A Reply