Napoli-Granada, Gattuso: “Mertens in panchina, Elmas attaccante”

0

Gattuso ha parlato alla vigilia della gara di ritorno dei sedicesimi di Europa League: “Parlare meno, più fatti“.

Il Napoli è costretto a ribaltare il risultato di 2-0 dell’andata della qualificazione contro il Granada allo stadio Diego Armando Maradona, dove giovedì sera andrà in scena il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League.

E’ un momento molto difficile per il Napoli, visto e considerando le tre sconfitte nelle ultime cinque gare di Serie A, che hanno portato gli azzurri al settimo posto in campionato, seppur con una gara in meno. Il ritorno contro il Granada può essere la svolta: almeno questa la speranza dei fans azzurri.

Gattuso, è intervenuto in conferenza alla vigilia del match:

Mertens potrebbe essere della gara nel finale:

Koulibaly e Ghoulam erano a disposizione a Bergamo e lo sono domani. Non recuperiamo nessuno visto che Hysaj e Demme lavorano sul campo, ma non sono pronti. Dries ieri ha fatto 25′ di allenamento, verrà in panchina ma è fermo da tanto. Avrà 10-20-25 minuti di autonomia, ha dato disponibilità ma non è al meglio. Vedremo se ci sarà bisogno di lui, come poter fare”. 

Oltre alla presenza di Mertens, Gattuso non dice altro:

“Vediamo domani, non voglio dare vantaggi, può giocare anche Elmas attaccante”.

Il Napoli si gioca la stagione contro il Granada dopo un periodo oscuro:

“C’è poco da dire, stiamo facendo prestazioni al di sotto delle possibilita. Tutti si devono assumere le responsabilità, io per primo e c’è da parlare poco e migliorare le prestazioni ed i risultati. Ciò che facciamo non basta, abbiamo problemi di infortuni, bisogna parlare meno possibile e fare più fatti”.

Rispondi