Lavezzi: “Siamo da scudetto. Messi verrà a visitare Napoli”

0

E’ un Lavezzi a tutto tondo quello intervistato questa mattina: ha parlato di Napoli, del suo amico Messi, della sfida contro il Barcellona e della delusione per l’esclusione dalla Coppa America. Ecco quanto dichiarato dal pocho: “La partita contro il Barcellona ci servirà per capire a che punto della prepa­ razione siamo arrivati, per vedere come siamo messi atleticamente, nulla di più. Un’amichevole importante sotto quel profilo perché vorremmo ar­rivare bene alla prima di campionato. Di sicuro nessuno di noi vuole fare figuracce. Sarà sicuramente una bella esperienza, ma con il Barcellona mi piacerebbe giocare in Champions, non in amichevole. Con Messi ci conosciamo da piccoli. Siamo della stessa città. Ci conoscemmo nel mondiale U.20 vinto dall’Argentina. E da lì è nato un rapporto di amicizia sincero, un bel rapporto che poi è proseguito in nazionale. Del Napoli, no ma della città di Napoli mi parla diverse volte. Coppa America. Lionel vorrebbe visitarla un giorno. E’ intri­gato. Non credo però che verrà a giocare qui: vuole chiudere la carriera dove l’ha iniziata. Il nostro campionato è molto bello e combattuto. Ci sono tante squadre che si sono rinforzate. Noi abbiamo la fortuna di avere un gruppo consolidato, questo è molto impor­tante. Dobbiamo partire con il piede giusto, potrebbe essere la chiave di volta per la stagione. Tecnicamente siamo cresciu­ti, sono arrivati giocatori forti che adesso si stanno inserendo in gruppo. Questo è un fat­to positivo: facilitare l’ambientamento dei nuovi è fondamentale. Secondo me, quattro o cinque squadre ed una di queste è sicuramente il Napoli. La La­zio può essere la sorpresa, poi ci sono le milanesi, la Juve che pure si è rinforzata molto e la Roma che lotterà fino alla fine. Se dovesse capitare di trovarci nelle stesse posi­zioni dello scorso anno, stavolta saremo più maturi e potremo fare ancora meglio”.

Antonio De Filippo NAPOLICALCIO.NET

Rispondi