Zalayeta, ricorso respinto, ce lo aspettavamo, ma la domanda è: dopo questo precedente, la legge sarà uguale per tutti?

0

La stavamo aspettando e la notizia è arrivata: per Zalayeta squalifica confermata e speranze azzurre che restano deluse. La corte di giustizia federale ha difatti respinto nel in serata il ricorso del Napoli contro la squalifica di due turni dell’attaccante partenopeo Marcelo Zalayeta. Il calciatore uruguaiano era stato fermato a seguito dell’esame della prova tv per simulazione nella partita contro il Torino dello 23 dicembre scorso. Questo costituisce un pericoloso precedente, vogliamo vedere come farà un attaccante ad evitare un portiere in uscita, forse “rovinandogli” addosso e rischiando entrambi di farsi male, poi vogliamo anche vedere se per calciatori di altre squadre sarà applicato lo stesso metro di giudizio. Ne dubitiamo fortemente!

 

 

Alejandro Esposito

 

Rispondi