Napoli senza Insigne e Mertens, le soluzioni di Benitez

0

Con Insigne ko e Mertens indisponibile per il Cagliari, Benitez dovrà reinventare il Napoli: tra le soluzioni De Guzman, ma anche l’avanzamento di Ghoulam o Mesto.

Prima la tegola Insigne, poi il terrificante scontro in Nazionale che ha messo ko Mertens per la sfida contro il Cagliari. Il Napoli si trova totalmente scoperto nella catena offensiva di sinistra e Benitez sarà costretto a reinventare la formazione.

De Guzman
De Guzman

La soluzione più normale sembra l’inserimento di De Guzman – che contro lo Young Boys ha dimostrato di trovarsi a suo agio sulla trequarti – ma Benitez sta valutando diverse soluzioni con conseguente cambio di modulo per far rendere al meglio tutti gli interpreti.

Come esterno offensivo di sinistra potrebbe agire anche Ghoulam: l’algerino garantirebbe profondità, ma anche protezione e potrebbe fornire tanti cross interessanti per Higuain. Questa ipotesi prevede il ritorno di Britos nel ruolo di terzino mancino, ma nasce anche dal fatto che il Cagliari di Zeman lascerà tanti spazi.

Poi c’è anche l’ipotesi di una catena di destra composta da Maggio e Mesto, con Callejon a quel punto dirottato sulla sinistra. Maggio ritroverebbe così il suo ruolo naturale di esterno alto, in cui ha fatto benissimo sia alla Sampdoria che negli anni di Napoli con Mazzarri in panchina.

Ultima, ma anche meno probabile, è la soluzione che prevede lo spastamento di Hamsik a sinistra. Con Reja e Mazzarri, lo slovacco ha fatto vedere grandi cose giocando da interno sinistro di un centrocampo a cinque. In questo caso il suo posto nel ruolo di trequartista centrale verrebbe preso da De Guzman.

Rafa Benitez ha ancora qualche giorno di tempo per decidere quale sarà il Napoli anti-Cagliari e soprattutto quale sarà il modo migliore per non rimpiangere le assenze di Insigne e Mertens.

Rispondi