Napoli, Presentato il nuovo sponsor tecnico Macron. Ma ancora suspance per le maglie…

0

Ieri presso l’hotel Vesuvio si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del nuovo sponsor tecnico della S.S.C. Napoli: Macron. L’azienda bolognese vestirà gli azzurri per i prossimi tre anni.

Formisano, responsabile dell’area marketing della società partenopea, ha affermato che la prima maglia sarà azzurra, mentre resta per il momento ancora un segreto il colore della seconda e della terza divisa. L’unica certezza è che ci saranno novità, come affermato dallo stesso Formisano: “Ci sarà un colore che non è mai stato visto in campionato”. Si vocifera di una seconda maglia giallo limone, stile Barcellona, mentre come terza divisa dovrebbe esser confermata quella di colore blu intenso, che lo scorso anno è stata particolarmente gradita dai tifosi.

L’ a.d. di Macron, Pavanello, ha invece illustrato un’altra importante novità, mai vista fin’ora in casa Napoli: “Le maglie non saranno presentate per il ritiro del 9 luglio, per la cui occasione i calciatori indosseranno una linea esclusiva “Lindabrunn” , che sarà presente nei negozi a partire da venerdì. I prodotti presenti nei nuovi Fan Shop Macron, che sostituiranno gli ormai ex Diadora Point ufficiali, saranno uguali a quelli forniti alla squadra”. Ma le novità non finiscono qui: “Per la prima volta anche sulle maglie presenti nei negozi ci sarà lo stemma della Lega Calcio” e “il Napoli avrà una maglia con una linea tutta sua, a differenza degli altri club che sponsorizziamo”.

Resta da chiedersi il perché di tutto questo riserbo che circonda la presentazione delle nuove maglie che indosseranno i beniamini del San Paolo, come si evince dalle parole del direttore marketing: “I dettagli della nuova maglia saranno svelati a tappe nel nostro web store, nel quale a partire del 15 luglio sarà possibile prenotarla senza poterla vedere nella sua interezza”. A scatola chiusa insomma. Politica commerciale? Oppure lotta alla contraffazione? Probabilmente un po’ l’uno e un po’ l’altro, ma la certezza è solo una: dopo un’attesa tanto spasmodica, Macron non potrà deludere i tifosi.

Vincenzo Mugione NAPOLICALCIO.NET

Rispondi