Napoli, il Sarri pensiero: “Sono qui per lavorare, non per vincere”

0

Il tecnico del Napoli, Maurizio Sarri, ha spiegato il suo pensiero: “Sono qui per lavorare, non per vincere…”.

Il suo lavoro da tecnico del Napoli è iniziato da meno di una settimana e prosegue nel ritiro di Dimaro. Ma Maurizio Sarri sembra non avere dubbi sul da farsi, e in un’intervista al ‘Corriere del Mezzogiorno’, ha spiegato i cardini della sua filosofia.

“Sono qui per lavorare, non per vincere. – ha tenuto a sottolineare – Sono fortunato, faccio il lavoro che più mi piace e credo che alla fine questo paghi”.

Sì i risultati, dunque, ma soltanto attraverso il lavoro: “Napoli non sarà la bella coppia dell’Empoli. – ha assicurato –  Le dirette concorrenti, Milan e Inter si stanno rinforzando, ma noi non ci sentiamo inferiori. La Juve invece resta nettamente avanti”.

Quanto al confronto con Rafa Benitez, suo predecessore, Sarri fa il modesto: “Lui ha vinto tanto. – ha premesso – Siamo due persone diverse, con filosofie diverse. Alleniamo in maniera differente”. L’augurio di tutti i tifosi azzurri è che anche con la squadra della sua città il tecnico campano riesca ad ottenere ottimi risultati come fatto al debutto in A con l’Empoli.

Rispondi