Napoli-Fiorentina: partita difficile quella con i viola e attenti all’arbitraggio anche Lavezzi etichettato come cascatore, Zalayeta potrebbe lasciare gli azzurri a fine stagione.

0

Adesso se la prendono anche con Lavezzi, anche lui, come Zalayeta sarebbe stato etichettato come cascatore, difatti pure Rocchi a Torino non gli ha fischiato un fallo all’88° minuto valutandolo come simulazione, da li poi scaturita l’azione goal della Juventus, Marino e Reja lo difendono pacatamente, ma è chiaro che il precedente rimane. Oggi alle 20.30 arriva la Fiorentina di Prandelli al San Paolo, altra partita difficile, i viola sono una delle squadre più in forma del momento, si fa molto affidamento su una forte presenza del pubblico, da sempre dodicesimo uomo in campo tra le mura amiche. Arbitrerà Rosetti, coadiuvato da Griselli e Calcagno. Intanto Zalayeta, dopo l’intervento, inizierà prestissimo la rieducazione sia a Roma e sia a Cerreto Sannita presso il centro di riabilitazione gestito dal medico sociale del Napoli. Marcelo ha ricevuto le telefonate dei dirigenti del club azzurro, dell’allenatore Reja e dei compagni di squadra che lo avrebbero sommerso di SMS. Il bottino finale per questa stagione per il panteron è di 8 goal in 22 partite, chiuso anzitempo questo campionato ma con un bilancio positivo la sua prima esperienza in magli azzurra, se l’esperienza continuerà lo decideranno il Napoli e la Juve decidendo di comune accordo il suo destino, anche alla luce del fatto che nella migliore delle ipotesi Zalayeta non potrà tornare a competizioni ufficiali prima di 6 mesi nella più ottimistica delle previsioni. Il Napoli alla fine potrebbe farlo tornare alla Juve per prendere un attaccante utilizzabile da subito.

Ciro F.

Rispondi

NapoliCalcio.NET è un sito che può essere navigato senza adblock con una fruibilità dei contenuti ottima, con solo banner di contorno che non pregiudicano la lettura degli articoli, per questo NapoliCalcio.NET non sarà più visibile per coloro che utilizzeranno adblock.

Inserite NapoliCalcio.NET all’interno della vostra lista delle eccezioni per poterlo visitare.

Grazie della comprensione.