Napoli, Ancelotti ha provato fino alla fine ad evitare l’esonero

0

Ancelotti, dopo la vittoria contro il Genk, ha provato a convincere De Laurentiis a confermarlo. Al suo ex presidente avrebbe chiesto: “Sei sicuro?”

Prima la netta vittoria contro il Genk che è valsa l’approdo agli ottavi di finale di Champions League e poi, qualche minuto più tardi, l’esonero.

Quello vissuto da Carlo Ancelotti è stato certamente un martedì diverso da tutti gli altri. Sebbene infatti la sua panchina fosse considerata da tempo in bilico e nei giorni successivi si fossero fatte sempre più intense quelle voci voci che volevano un accordo già trovato tra il Napoli e Gattuso (cosa poi ampiamente confermata dai fatti), il tecnico di Reggiolo ha fatto di tutto per non essere esonerato.

Secondo quanto riportato da Il Mattino, Ancelotti, nel breve colloquio tenuto con De Laurentiis all’Hotel Vesuvio nel corso della serata che ha poi portato al suo licenziamento, in più occasioni ha ripetuto al presidente del club partenopeo la frase

“Sei sicuro?”.

Ancelotti era convinto che sarebbe rimasto alla guida del Napoli ed ha provato fino alla fine a tenersi stretta la sua panchina. La speranza era quella di spingere De Laurentiis a concedergli ancora tempo, la decisione definitiva era però già stata presa.

Rispondi