Mertens, giusta critica al suo Napoli: “Non possiamo prendere goal in 11 contro 10”

0

Dries Mertens, autore contro la Lazio del momentaneo 1-1, rimprovera il Napoli: “Non possiamo prendere goal in 11 contro 10, c’è ancora molto da lavorare”.

Il 4-2 finale non racconta tutto. Anzi. La vittoria del Napoli contro la Lazio è stata molto più sofferta di quanto dica il risultato, con gli azzurri capaci di complicarsi la vita anche in superiorità numerica, costretti a difendersi con le unghie e con i denti nel finale, fino al terzo goal di uno scatenato Higuain.

Mertens eroe di Napoli
Mertens fa i cuoricini ai tifosi napoletani

Non possiamo subite una rete con questa facilità e in 11 contro 10, c’è da lavorare ancora molto”, ammette senza troppi giri di parole Dries Mertens, autore del momentaneo 1-1. Che poi continua: “Andare al riposo in parità è stato sicuramente molto importante, per me è tutto nuovo ma le cose vanno sempre meglio di partita in partita”.

Infine Mertens spiega così le difficoltà iniziali incontrate dal Napoli, sottolineando: “S’era messa male, faceva molto caldo e l’ho sofferto soprattutto all’inizio. Era importante dare un segnale dopo la sconfitta di Parma. Volevamo reagire e ci siamo riusciti”. Il terzo posto, ormai, è praticamente in cassaforte.

Rispondi