Mazzarri: grande prova di carattere, ottimo Napoli.

0
Mazzarr: ottimo Napoli

Il tecnico del Napoli: «Vargas? Ha disputato una bella gara, ci ha dato profondità. Ora guardiamo avanti e pensiamo a fare il massimo partita dopo partita»

WALTER MAZZARRI – Ha parlato in esclusiva ai microfoni di Sky Sport HD, nel post partita di Aik-Napoli: «Ho poca voglia di sorridere, ma, al di là dei miei sorrisi, sono contento per i ragazzi, hanno fatto una partita importante su un campo difficile, sia per il prato che per il fatto che questa squadra negli ultimi tempi ha messo in difficoltà tutti. Una prova di carattere intelligente, la squadra mi è piaciuta soprattutto nel secondo tempo».

Ti è piaciuto anche Vargas?
«Ha fatto una bella gara, ha lottato, ci ha dato profondità, poi è stato sfortunato anche oggi, avrebbe meritato di fare gol. Ha fatto una bella gara, sono contento di Vargas».

Cosa manca ancora a questa squadra?
«Sono contento dei ragazzi, a volte si fa qualche ingenuità. A parte il gol, visto che è venuto fuori un eurogol, in precedenza siamo stati un po’ imprecisi. In questo momento si paga tutto quello che sbagliamo. Bisogna stare attenti perché si poteva compromettere un risultato che alla fine è stato sempre nelle nostre mani. Se non ci fosse stato quell’episodio, credo che avremmo chiuso la partita prima».

Questa squadra può tentare di andare fino in fondo in Europa League?
«Non lo so, vediamo, non lo posso sapere e non lo posso dire. Si cerca di fare il massimo sia in campionato che in Europa League, poi alla fine si tireranno le somme».

DZEMAILI – E’ soddisfatto anche Dzemaili, autore del primo gol del Napoli: «Non era facile, lo sapevamo – le parole del centrocampista -, vincere così è bellissimo. All’inizio non ci ha creduto nessuno, questa competizione ci piace. Vogliamo vincere qualcosa al termine di questa stagione. Restiamo con i piedi per terra. Il ruolo? A me piace pure fare il regista e giocare più indietro. Ma decide Mazzarri. Vargas? Noi ci crediamo, vediamo sempre le sue qualità in allenamento. Oggi ha fatto bene».

BEHRAMI
– La qualificazione è stata raggiunta, Behrami analizza il cammino della squadra in Europa League: «Finora in Europa c’è stata un’altalena di prestazioni, ci siamo qualificati e questo è importante. Se non siamo al 100%, subiamo subito, questa è la nostra dimensione. Dobbiamo essere sempre al massimo. Oggi è stata una partita difficile da interpretare, siamo partiti bene, poi abbiamo sofferto. Nella ripresa abbiamo cambiato impostazione e siamo andati più diretti. Vargas? Ha bisogno di fiducia e la prestazione è stata positiva. Oggi ha risposto bene, correva dietro agli altri. L’atteggiamento è stato giusto, si è messo a disposizione dei compagni».

Rispondi