Fiorentina-Napoli 0-2: goal Insigne e Zielinski, azzurri ad un passo dalla Champions

0

Il Napoli risponde immediatamente alla Juventus, battendo la Fiorentina per due a zero al Franchi, non senza fatica. Tre punti fondamentali per la Champions League della squadra di Gattuso.

Un po’ timoroso il Napoli nelle prime battute di gioco: la pressione e l’importanza della partita si fanno sentire e la squadra di Gattuso fatica a trovare il gioco e la velocità delle ultime giornate. Rischia anche in un paio di occasioni con le scorribande di Vlahovic e Ribery, ma la migliore occasione della prima frazione porta comunque la firma di Insigne, con una sfortunatissima traversa su punizione dalla lunga distanza.

Gattuso chiede ai suoi un cambio di ritmo, di mentalità; cosa che avviene puntualmente nella ripresa. Il Napoli trova dopo dieci minutil il goal del vantaggio, con un calcio di rigore prima sbagliato e poi trasformato da Lorenzo Insigne. Poco dopo Zielinski, con la complicità di Venuti (a cui poi verrà assegnato il goal), trova la rete del raddoppio che mette la pietra tombale sulla partita del Franchi.

Partita molto tesa, chissà perchè. La Fiorentina è già salva ma la partita è sembrata a lungo una questione di vita o di morte per entrambe le squadre.

IL TABELLINO

Fiorentina-Napoli 0-2

Marcatori: 57′ Insigne, 67′, aut. Venuti

FIORENTINA (3-5-2): Terracciano; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Venuti, Bonaventura (77′ Callejon), Pulgar, Castrovilli (66′ Eysseric), Biraghi (66′ Igor); Ribery (83′ Kouame ), Vlahovic.

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Rrahmani, Hysaj; Fabian Ruiz, Bakayoko; Politano (76′ Lozano), Zielinski (76′ Mertens), Insigne; Osimhen (84′ Petagna).

Ammoniti: Rrahmani, Milenkovic, Ribery, Caceres, Hysaj, Castrovilli, Pezzella

Espulsi: Dragowski (dalla panchina)

Rispondi