Calcio Mercato: Inler l’obiettivo, Balotelli il sogno.

0

Il campionato volge ormai al termine ed il Napoli già penso al futuro mercato. La conquista ormai matematica dell’Europa è un punto di partenza importante, cosicché si può già pensare che tipo di mercato il club azzurro dovrà fare. L’Europa League, giocandosi di giovedì, porta via molte risorse mentali e fisiche, cosicché la rosa azzurra dovrà essere adeguata sia quantitativamente che qualitativamente. Il primo obiettivo è Gokhan Inler, centrocampista svizzero di origini turche dell’Udinese. Inler è un vero e proprio guerriero del centrocampo, che sa abbinare quantità e qualità e possiede anche un ottimo tiro dalla distanza. Lo svizzero è principalmente un giocatore di rottura, ma sa anche costruire il gioco, cosicché potrebbe giocare o con Gargano, o con Pazienza, o con Cigarini se Mazzarri decide di concedergli un po’ di fiducia. L’Udinese ha sparato un prezzo abbastanza alto, 15 milioni di euro, ma nell’affare potrebbe entrare Denis che farebbe scendere il prezzo, nel caso in cui il Napoli decida di privarsi del Tanque. Il discorso Balotelli è più complesso, non c’è mai stata una vera e propria trattativa, più che altro è un sogno. I rapporti tra l’attaccante nerazzurro ed i tifosi interisti sono al minimo storico, e con Mourinho certo le cose non vanno meglio. Balotelli ha avuto belle parole nei confronti della città azzurra, quindi se il club di Moratti decidesse di metterlo in vendita, il Napoli sarebbe pronto. Mazzarri, pur non parlandone apertamente, ha detto di aver sempre avuto un ottimo rapporto coi giocatori di talento ma un po’ fuori di testa, vedi Cassano, quindi saprebbe gestire bene anche il bizzoso ma talentuoso attaccante. Se dovesse arrivare sarebbe un fantastico problema per Mazzarri gestire tre attaccanti come Balotelli, Quagliarella e Lavezzi senza dimenticare il bomber della squadra, Hamsik.

Francesco Ferrara NAPOLICALCIO.NET

Rispondi