Bigon su Cavani: “Non sappiamo se il suo futuro sarà ancora a Napoli”

0

Bigon, direttore sportivo azzurro non nasconde i dubbi sulla permanenza del ‘Matador’ all’ombra del Vesuvio, mentre su Mazzarri cambia registro: “Sono ottimista per natura… “.

Le due ‘spine’ del Napoli si chiamano Edinson Cavani e Walter Mazzarri. Bomber e tecnico dei partenopei non hanno ancora deciso quale sarà il loro futuro e lasciano col fiato sospeso l’intera piazza, compreso il direttore sportivo Riccardo Bigon che mostra di avere le idee poco chiare sul destino di entrambi.

“Non si può sapere se il Napoli dovrà fare a meno di Cavani, e che impatto eventualmente ciò avrà – ha ammesso a ‘Raisport’ il dirigente – La cessione di Lavezzi ha portato a una determinata strategia, studiata con attenzione, e al momento non può essere messo in atto altrettanto per Cavani, dato che non sappiamo quale sarà il suo futuro”.

Sulle sirene di mercato, su tutte quelle provenienti da Bayern, Psg e City, Bigon ha evidenziato: “Ogni anno per lui c’è una moda da seguire: prima si parlava di Real Madrid, poi di Barcellona, ora ci sono altri nomi in campo. Noi siamo il Napoli, e abbiamo una politica societaria ben precisa”.

Chiusura dedicata al ‘rebus’ Mazzarri: “Sono ottimista per natura… Conoscendo il lavoro dell’allenatore da tanti anni non posso che auspicare una continuità della guida tecnica“, ha detto Bigon mostrandosi più ottimista in merito all’allenatore.

Rispondi