Verona-Napoli: dove vedere la partita in tv e diretta streaming

0

Il Verona di Juric sfida in casa il Napoli di Gattuso nella 27ª giornata di Serie A, in uno scontro diretto per la zona Europa League. Gli scaligeri sono settimi in classifica con 38 punti, frutto di 10 vittorie, 8 pareggi e 8 sconfitte, i partenopei, già sicuri della partecipazioni al torneo in quanto vincitori della Coppa Italia, occupano attualmente il 6° posto a quota 39, con un cammino di 11 successi, 6 pareggi e 9 k.o.

Nei 26 confronti in Serie A fra le due squadre giocati in casa dei veneti, il bilancio è favorevole a questi ultimi con 10 successi a fronte di 9 affermazioni partenopee e 7 pareggi. I partenopei, tuttavia, hanno vinto gli ultimi 5 incroci in Serie A con i Mastini, fra cui le 2 gare più recenti giocate al Bentegodi. Soltanto in un’occasione nella loro storia, a cavallo fra gli anni ’80 e gli anni ’90, sono arrivati a 3 vittorie di fila.

Se dovesse vincere contro il Verona, Gennaro Gattuso, che ha collezionato 4 vittorie nelle prime 5 trasferte di Serie A sulla panchina partenopea, stabilirebbe un nuovo record: nessun allenatore, infatti, prima di lui, ha messo in fila 5 successi lontano dal San Paolo con il Napoli.

L’attaccante gialloblù Samuel Di Carmine, autore di 5 reti, fra cui 2 nell’ultimo impegno contro il Cagliari, è il miglior realizzatore del Verona, mentre Arkadiusz Milik è il bomber del Napoli in campionato con un bottino di 9 goal. La squadra gialloblù è quella con la quale il centravanti polacco ha la miglior media minuti-goal in Serie A (uno ogni 47′). Nel caso in cui i campani strappassero i 3 punti in trasferta, l’ex Ajax otterrebbe la sua 50ª vittoria con il Napoli nel massimo campionato italiano.

L’esterno spagnolo José Maria Callejón ha segnato 4 goal in carriera al Verona, ma tutti sono arrivati fra le mura amiche del San Paolo. I gialloblù sono comunque la seconda vittima preferita dell’ex Real Madrid dopo la Lazio.

VERONA-NAPOLI: CANALE TV E DIRETTA STREAMING

  • Partita: Verona-Napoli
  • Data: 23 giugno 2020
  • Orario: 19.30
  • Canale tv: DAZN
  • Streaming: DAZN

ORARIO VERONA-NAPOLI

Verona-Napoli si disputerà la sera di martedì 23 giugno 2020, a porte chiuse, nel palcoscenico dello Stadio Marco Antonio Bentegodi di Verona. La partita sarà la 54ª in Serie A fra le due formazioni e avrà inizio alle ore 19.30.

DOVE VEDERE VERONA-NAPOLI IN TV

Sarà DAZN a trasmettere in diretta streaming Verona-Napoli. La partita potrà essere vista anche in tv se si è in possesso di un moderno modello di smart tv compatibile con la app o collegando al proprio televisore una console Xbox (Xbox One, Xbox One S, Xbox One X) o PlayStation 4, oppure un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast.

I clienti DAZN con un abbonamento Sky potranno seguire il match in tv anche mediante la app presente sul decoder Sky Q. Verona-Napoli sarà inoltre trasmessa anche sul canale satellitare DAZN1 per coloro che hanno aderito all’offerta Sky-DAZN. La telecronaca sarà curata da Massimo Callegari, che sarà affiancato da Francesco Guidolin al commento tecnico.

VERONA-NAPOLI IN DIRETTA STREAMING

La partita Verona-Napoli sarà visibile naturalmente per gli abbonati Sky anche in diretta streaming mediante Sky Go, sia su personal computer e notebook, collegandosi al sito ufficiale della piattaforma, sia su dispositivi mobili, come tablet e smartphone, in questo caso scaricando l’applicazione per sistemi iOS e Android e in seguito avviandola e selezionando l’evento dal palinsesto.

Una volta terminato il match, gli highlights e l’evento integrale saranno resi disponibili anche per la visione on demand.

PROBABILI FORMAZIONI VERONA-NAPOLI

Out Borini per squalifica, Juric confermerà davanti Di Carmine come centravanti: Pazzini e Stepinski dovrebbero partire dalla panchina. Sulla trequarti spazio a Verre e Zaccagni, visto che Pessina è ancora indisponibile. In regia dovrebbe rivedersi dal 1′ Miguel Veloso, con Amrabat punto fermo al suo fianco, così come sulle due fasce Faraoni e Lazovic, fra i migliori contro il Cagliari. Nella difesa a tre davanti a Silvestri, accanto a Rrahmani e Kumbulla, possibile il ritorno di Gunter al posto di Empereur, che gli è stato preferito nella partita contro i rossoblù isolani.

Gattuso non avrà a disposizione il solo Lobotka per un problema al retto femorale. In porta, al posto di Meret, si rivedrà Ospina, mentre al centro della difesa Maksimovic sarà preferito a Manolas in coppia con Koulibaly, con Di Lorenzo e Mario Rui terzini. In mediana Demme avrà il ruolo di playmaker, e sarà affiancato dalle due mezzali Fabian Ruiz e Zielinski. In attaco tridente leggero con Mertens finto nove e Politano e Insigne esterni offensivi.

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat, Miguel Veloso, Lazovic; Verre, Zaccagni; Di Carmine. All. Juric

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Zielinski; Politano, Mertens, Insigne. All. Gattuso 

FORMAZIONI UFFICIALI VERONA-NAPOLI

Leave A Reply