UFFICIALE: via Sarri, Ancelotti nuovo allenatore del Napoli

0

Il presisente De Laurentiis ringrazia Sarri e ufficializza l’arrivo di Ancelotti sulla panchina del Napoli: contratto triennale.

Finisce un’epoca in casa Napoli: dopo l’incontro di ieri è arrivata l’ufficialità della svolta firmata dal presidente Aurelio De Laurentiis , che saluta Maurizio Sarri e affida la panchina azzurra a Carlo Ancelotti .

Il comunicato ufficiale del club:

Il Calcio Napoli è lieto di annunciare di aver definito un accordo con l’allenatore Carlo Ancelotti avente ad oggetto la guida tecnica della Prima squadra per le prossime tre stagioni e quindi a partire dal 2018-2019″ .

Le prime parole di Ancelotti da allenatore del Napoli:

Sono veramente felice e onorato di allenare la squadra di una città unica, sostenuta da un tifo impareggiabile”. Successivamente ha aggiunto anche su Instagram: “Napoli sarà un onore condividere la nostra passione per il calcio. Grazie della fiducia“.

Il presidente aveva così congedato l’allenatore toscano sul proprio profilo ‘Twitter’:

Ringrazio Maurizio Sarri per la sua preziosa dedizione al Calcio Napoli che ha permesso di regalare alla città e ai tifosi azzurri in tutto il mondo prestigio ed emozioni, creando un modello di gioco ammirato ovunque e da chiunque. Bravo Maurizio”.

Sembrava fino a pochi giorni fa solo una clamorosa idea, oggi è realtà: Carlo Ancelotti torna in Italia per una nuova affascinante sfida alla guida del Napoli, dopo aver toccato le prestigiose panchine di Chelsea, PSG, Real Madrid e Bayern Monaco.

Contratto triennale per l’ex allenatore di Milan e Juventus, che aveva incontrato De Laurentiis martedì sera nella sede della ‘Filmauro’, dove è arrivata la fumata bianca. La presentazione ufficiale è stata fissata per il 9 luglio.

La decisione di puntare su Ancelotti è arrivata dopo il summit con Sarri di mercoledì scorso: il presidente De Laurentiis attendeva dal proprio tecnico una risposta che non è arrivata entro le 48 ore successive. Arriva un profilo di primissimo livello in casa azzurra: il Napoli è pronto a dare battaglia.

Leave A Reply