SSCNapoli: Marcelo Zalayeta, questo sconosciuto.

0

Eh sì, il caro vecchio Panterone, tra i principali artefici della splendido campionato 2007-2008, quest’anno sembra essersi dissolto nel nulla. Rientrato in squadra dopo il lungo infortunio, patito nel match al San Paolo contro la Roma, l’uruguaiano non è stato più lo stesso. Per lui solo due reti, siglate al Palermo e alla Sampdoria in quel di Fuorigrotta, accompagnate da diverse prestazioni opache, specialmente nelle ultime uscite in campionato. Reja lo reputa un elemento di grande spessore, l’unico nella sua rosa capace di tenere palla e far salire la squadra. Recentemente però, Zalayeta ha deluso, tanto che più volte il suo nome è stato accostato a quelli di altre compagini. In serie A Roma e Sampdoria gradirebbero molto l’arrivo del numero 25 azzurro, in Spagna c’è l’Espanyol di Barcellona pronto ad investire su di lui. Proprio per gestire al meglio un eventuale giro di scambi, Marino è in trattativa con la Juventus per rilevare l’altra parte della comproprietà di Zalayeta, in possesso dei bianconeri. Per il roccioso attaccante partenopeo i tempi sono duri, la concorrenza con Denis si fa sentire. Dal canto suo, il Tanque esprime tutta la sua euforia per questo inizio di stagione e per il prosieguo, vuole raggiungere quota 15 reti nella sua prima stagione nella massima serie italiana. Al momento è fermo a 7 e, al giorne d’andata, mancano solo due partite: l’obiettivo sembra essere alla portata dell’argentino.

Aurelio Scandurra NAPOLICALCIO.NET

Leave A Reply