Sassuolo-Napoli 1-1, Sarri: “Non concretizziamo le occasioni”

0

L’allenatore del Napoli, dopo il pareggio contro il Sassuolo, ha ammesso: “Passiamo un momento particolare, abbiamo sbagliato tecnicamente“.

Un passo falso che non ci voleva per il Napoli, quello rimediato a Reggio Emilia contro il Sassuolo. La squadra di Sarri perde la grande occasione di mettere pressione alla Juventus e dovrà sperare che anche la Vecchia Signora non vinca contro il Milan.

A fine partita, Sarri:

“Abbiamo sofferto perché siamo andati in svantaggio, anche in maniera strana visto che prima abbiamo avuto l’opportunità di passare in vantaggio. Il Sassuolo ha giocato bene in ritmi e intensità. Per fortuna siamo riuscita almeno a pareggiarla, così raggiungiamo i 18 mesi di imbattibilità esterna”.

“Oggi abbiamo tirato tanto in porta ma è un momento in cui sfruttiamo una quantità ridotta delle palle-goal che creiamo. Abbiamo sbagliato anche tante scelte tecniche, che solitamente non sbagliamo. Un periodo un po’ così, sicuramente”.

Poi Sarri si concentra sul giocatore più positivo di oggi:

“La prestazione di Milik? Il ragazzo ha accumulato già qualche minutaggio importante. Oggi ha preso la traversa e si è reso pericoloso. C’è solo da portarlo a poco a poco nella migliore condizione possibile”.

Infine, l’allenatore del Napoli spiega l’obiettivo azzurro:

“Noi vogliamo arrivare ad 87 punti, che sarebbe il record nella storia del Napoli. Oggi non conquistando la vittoria abbiamo reso ancora più difficile questo traguardo”