Salisburgo-Napoli: dove vedere la partita in tv e diretta streaming

0

Reduce dallo 0-0 in campionato contro lo Sturm, il Salisburgo ospita il Napoli nella gara di ritorno degli ottavi di finale di Europa League. Si parte dal 3-0 dell’andata a favore dei partenopei, bravi ad imporsi al San Paolo grazie alle reti di Milik e Fabian Ruiz e all’autogoal di Onguene.

Con 7 reti già realizzate tra gironi e gare a eliminazione diretta, Dabbur è il miglior marcatore del Salisburgo in Europa League. Diversi invece i numeri per il Napoli, capace di mandare in rete ben cinque giocatori nelle tre gare disputate fino ad ora nella competizione. Eliminati dai gironi di Champions League, gli azzurri hanno infatti iniziato il loro cammino in Europa League solamente a febbraio. Callejon, Milik, Ounas, Insigne e Fabian Ruiz i marcatori azzurri, tutti con una rete a testa.

QUANDO SI GIOCA SALISBURGO-NAPOLI

Salisburgo-Napoli si giocherà giovedì 14 marzo 2019 alle ore 18.55 alla Red Bull Arena, nota anche come Stadion Wals-Siezenheim. La gara d’andata al San Paolo terminò 3-0 per i partenopei.

DOVE VEDERE SALISBURGO-NAPOLI IN TV E STREAMING

La partita Salisburgo-Napoli sarà trasmessa in diretta esclusiva da SKY sui canali SKY SPORT UNO (201 del satellite, 372 del digitale terrestre), e SKY SPORT (253 del satellite). La gara sarà visibile anche in streaming su pc, tablet e smartphone attraverso la piattaforma Sky Go.

PROBABILI FORMAZIONI SALISBURGO-NAPOLI

La squadra di Marco Rose dovrà fare a meno dello squalificato Schlager, con Pongracic, Werff e Diarra che non dovrebbero essere della partita causa infortuni. Il Salisburgo dovrebbe così scendere in campo con una difesa a quattro formata da Lainer, Ramalho, Onguene e Ulmer. In mediana dovrebbero poi prendere posto Mwepu, Samassekou e Szoboszlai (out Junuzovic), con Wolf trequartista. In attacco spazio alla coppia formata da Daka e Dabbur.

Per il Napoli i maggiori problemi saranno invece nel reparto difensivo, viste le squalifiche di Maksimovic e Koulibaly, nonché l’infortunio di Albiol. Carlo Ancelotti dovrebbe così affidarsi a un’inedita coppia di centrali formata da Chiriches e Luperto, affiancati da Mario Rui e Hysaj sugli esterni. A centrocampo Fabian Ruiz dovrebbe esserci nonostante il colpo ricevuto in allenamento. Milik affiancherà infine Insigne in attacco.

SALISBURGO (4-3-1-2): Walke; Lainer, Ramalho, Onguene, Ulmer; Mwepu, Samassekou, Szoboszlai; Wolf; Daka, Dabbur.

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Chiriches, Luperto, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Insigne, Milik.

Leave A Reply