PSG-Napoli: dove vedere la partita in tv e diretta streaming

0

Dopo la vittoria contro il Liverpool, il Napoli fa visita al PSG: tutte le informazioni sulla partita e dove vederla in tv e streaming.

Il Napoli continua il suo cammino in Champions League con una sfida sulla carta molto affascinante: la squadra di Ancelotti se la vedrà con il Paris Saint-Germain di Tuchel.

Sarà una prova fondamentale per il delinearsi della classifica partenopea. Dopo aver pareggiato contro la Stella Rossa e vinto contro il Liverpool, il Napoli si trova adesso in testa nel gruppo C con quattro punti.


QUANDO SI GIOCA PSG-NAPOLI


PSG-Napoli si giocherà mercoledì 24 ottobre: l’appuntamento è alle ore 21 allo stadio “Parc des Princes” di Parigi.


DOVE VEDERE PSG-NAPOLI IN TV E STREAMING


PSG-Napoli sarà visibile su Sky, sui canali Sky Sport Arena e Sky Sport (canale 253). La gara sarà trasmessa anche in streaming su pc, tablet e smartphone attraverso la piattaforma SkyGo.


PROBABILI FORMAZIONI PSG-NAPOLI


Thomas Tuchel dovrà rinunciare a Buffon, ancora squalificato in Champions, e sceglierà Areola in porta. A centrocampo potrebbe prevalere la scelta difensiva di Marquinhos in coppia con Verratti, ma Rabiot resta in vantaggio. In attacco spazio ai quattro classici assi del PSG.

Carlo Ancelotti dovrebbe mandare in campo la sua formazione ormai consolidata. Il 4-4-2 camaleontico con Callejon e Zielinski sulle fasce e Insigne a supporto di Milik (anche se Mertens metterà in difficoltà il tecnico fino alla fine): il folletto napoletano dovrebbe recuperare dopo il guaio fisico che lo ha escluso dal match con l’Udinese. In difesa Hysaj e Mario Rui agiranno sugli esterni, con Ospina confermato in porta.

PSG (4-2-3-1): Areola; Meunier, Marquinhos, Kimpembe, Bernat; Rabiot, Verratti; Mbappé, Neymar, Di Maria; Cavani.

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Maksimovic, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Fabian Ruiz; Milik, Insigne.


HIGHLIGHTS PSG-NAPOLI


Gli highlights di PSG-Napoli potranno essere visibili a partire dalle 23 nella trasmissione ‘Champions League Show’ in onda su Sky Sport 24 e Sky Sport Uno.


PRECEDENTI PSG-NAPOLI


L’unico precedente tra le due squadre risale al secondo turno di Coppa UEFA 1992/93, quando il PSG vinse l’andata per 2-0 a Napoli, mentre il ritorno si concluse con un pareggio per 0-0, che garantì la qualificazione ai parigini.


CURIOSITÀ PSG-NAPOLI


Gli unici precedenti tra Paris Saint-Germain e Napoli risalgono ai sedicesimi di Coppa Uefa del 1992-93; il PSG vinse 2-0 a Napoli, grazie a una doppietta di George Weah, e pareggiò 0-0 al Parco dei Principi nel match di ritorno.

Quella contro il Napoli sarà la quinta gara giocata dal Paris Saint-Germain contro avversarie italiane in Champions League; la prima dal febbraio 2001.

Il PSG non ha mai battuto una squadra italiana in Champions League; i transalpini hanno perso entrambe le sfide contro il Milan nelle semifinali del 1994-95, e pareggiato i due match successivi, sempre contro i rossoneri, nella seconda fase a gironi del 2000-01.

Il Napoli ha vinto le ultime quattro partite ufficiali contro squadre francesi; due volte contro il Marsiglia nella fase a gironi della Champions League 2013-14, e altre due contro il Nizza nella fase di qualificazione della scorsa CL.

Il PSG è imbattuto nelle ultime 19 gare interne della fase a gironi di Champions League (15V 4N), comprese le ultime quattro di fila.

Il Napoli, che non vince due partite consecutive in Champions League da settembre 2016, non trova i tre punti da cinque trasferte della competizione (1N 4P).

Il PSG ha segnato almeno un goal in ognuna delle ultime 18 partite in Champions League (53 reti in totale; 2.9 a match); nessuna squadra ha fatto meglio in questa competizione.

La prossima sarà per l’attaccante del Psg, Edinson Cavani, la prima sfida contro il Napoli da quando ha lasciato il club nel 2013; l’uruguaiano ha realizzato con la maglia dei partenopei 104 goal in 138 partite ufficiali.

L’attaccante del PSG, Neymar, è a un goal dal diventare il miglior marcatore brasiliano nella storia della Champions League, superando Kaka fermo a quota 30; Neymar ha preso parte a nove ‘centri’ (sette reti e due assist) nelle quattro partite interne del PSG in questa competizione.

L’attaccante del Napoli, Lorenzo Insigne, ha segnato quattro goal nelle ultime sei gare disputate in Champions League: più di quanti ne abbia realizzati nelle prime 15 messe insieme nella competizione (tre edizioni).

FONTE

Leave A Reply