Palermo-Napoli 0-3: un Hamsik stellare illumina la notte del Barbera.

0
Maggio Insigne Hamsik Aronica

Buona la prima. Il Napoli batte il Palermo con il punteggio di 0-3 e si aggiudica i primi tre punti del campionato. Gli azzurri hanno gestito bene la gara fin dal primo minuto di gioco, correndo qualche pericolo di troppo dal 25esimo al 35esimo minuto a causa di due buone occasioni create da Miccoli e Bertolo, sul quale De Sanctis ha ben chiuso in uscita. L’occasione da rete clamorosa della prima frazione di gioco è capitata sui piedi di Cavani che, su assist di testa di Maggio, manda a porta vuota la palla sulla traversa a due centimetri dalla linea. Nel terzo ed ultimo minuto di recupero però arriva il meritato vantaggio con Hamsik, il quale sfrutta un assist dell’onnipresente Maggio e mette la palla sotto l’incrocio dei pali con una staffilata di destro. Nella ripresa il Palermo prova a riagguantare il pareggio, ma è il Napoli a rendersi subito pericoloso con una bella giocata di Insigne che viene fermato in fuorigioco pochi istanti prima di depositare la palla in rete. Quando la gara sembrava ormai conclusa, gli uomini di Mazzarri hanno sferrato l’attacco decisivo raddoppiando con Maggio (assist illuminante di Hamsik) e chiudendo il match con un colpo di testa di Cavani ben servito da Vargas (entrato al posto di Inler). Spazio nel finale anche per Donadel al posto di Hamsik, mentre Dzemaili è subentrato ad un infortunato Insigne al 60esimo minuto di gioco. Inutili i quattro minuti di recupero concessi nella ripresa: il Napoli espugna il Barbera e porta a casa il suo primo successo in questa nuova stagione.

Antonio De Filippo NAPOLICALCIO.NET

Leave A Reply