Napoli-Torino 2-2, Hamsik vota Sarri: “Napoli, ciclo non finito. Scudetto? Episodi decisivi”

0

Hamsik: “Siamo molto rammaricati, grazie al pubblico che ci ha fatto sentire come avessimo vinto qualcosa. Spero Sarri resti, il ciclo non è finito“.

Il pari del Torino non ha permesso a Marek Hamsik di festeggiare nel modo giusto il 100esimo goal in Serie A. Il capitano del Napoli, intervenuto a fine partita ai microfoni di Sky Sport, ha espresso le proprie considerazioni riguardo le svanite possibilità di conquistare lo Scudetto.

A far pendere la bilancia dalla parte della Juventus, a suo modo di vedere, sono stati dei piccoli episodi.

Dobbiamo ringraziare il nostro pubblico, ci hanno fatto sentire come avessimo vinto qualcosa. Ci dispiace molto, ci abbiamo creduto molto fino alla fine dopo averci provato per tutto l’anno. Penso che meritavamo qualcosa di più. Dopo la partita contro la Juventus sono successe cose che fanno cambiare la stagione. La Juve che vince nel recupero e noi che a Firenze prendiamo rosso diretto dopo 5 minuti. In quell’occasione avremmo dovuto reagire in maniera diversa. Accettiamo tutto con molto rammarico, siamo molto dispiaciuti“.

Marek è d’accordo con chi considera finito il ciclo aperto dal club con Sarri.

Fine di un ciclo? Non vedo assolutamente la fine di un ciclo, e gli applausi che ci sono arrivati rappresentano un ringraziamento per il fatto che li abbiamo fatti divertire non certo degli applausi d’addio. E’ stato splendido anche se non abbiamo vinto niente. Spero che Sarri non vada via, visto come siamo cresciuti con lui in questi tre anni, attaccati al primo posto. Quella di oggi è stata un’esultanza alla Marek Bresciano.

Sono convinto che si possa andare avanti in questo modo, da tre anni siamo sempre in crescita, manca solo un pizzico per arrivare al traguardo che ci siamo prefissati. Non dimentichiamo anche gli infortuni che ci hanno penalizzato, in primis quello di Milik che è mancato per molti mesi. Ripeto, abbiamo dimostrato in campo che ce la possiamo semrpe giocare con le migliori“.

Leave A Reply