Napoli sogna e si aggrappa a Reina, un bel precedente contro l’Arsenal, a Londra cinquemila cuori azzurri

0

Gli azzurri sognano la prestigiosa vittoria contro l’Arsenal e si aggrapano al fortunato precedente del Liverpool di Reina. Benitez ammette: “Tornare in Inghilterra è speciale”.

Il Napoli vola a Londra sognando l’impresa, a sostenerlo ben cinquemila supporters, pronti a prendere d’assalto la capitale inglese pur senza avere alcuna certezza di riuscire a mettere piede all’interno dell’Emirates Stadium.

Napoli sogna e si aggrappa a Reina
Napoli sogna e si aggrappa a Reina

Chi conosce bene l’atmosfera londinese è Pepe Reina, portiere oggi in forza al Napoli, ma capace di giocare un brutto scherzetto all’Arsenal nella Champions del 2008 quando, con il suo Liverpool, eliminò la compagine di Wenger dalla massima competizione continentale. I precedenti però non sono così favorevoli, l’impresa infatti è riuscita solo una volta. Una anche la vittoria nei nove precedenti con i Gunners in quel di Londra.

L’estremo difensore spagnolo ha raccolto la pesante eredità di De Sanctis, conquistando tutti nonostante qualche errore da matita rossa commesso contro Chievo e Sassuolo. Su Reina, attualmente in prestito al Napoli, forte sarebbe l’interessamento del Barcellona. Certa invece la fine del rapporto con il Liverpool, club che ancora detiene il suo cartellino.

Chi sente già l’emozione del ritorno Oltremanica sembra essere Benitez che, prima di imbarcarsi per Londra, ai microfoni di ‘Sky Sport’, ha ammesso: “Tornare in Inghilterra sarà speciale ma noi dobbiamo pensare solo a fare bene. Formazione? Non ci ho ancora pensato”. Bugie concesse alla vigilia di un match decisivo.

Leave A Reply