Napoli-Sassuolo 2-0, Ancelotti su Allan: “Contiamo su di lui, nessuna offerta”

0

Dopo la vittoria sul Sassuolo in Coppa Italia per 2-0, Carlo Ancelotti ha messo in chiaro la situazione Allan: “Contiamo su di lui, nessuna offerta”.

Il Napoli ricomincia il 2019 come aveva concluso il 2018: con una vittoria al San Paolo. Dalla Serie A alla Coppa Italia, dal 3-2 al Bologna al 2-0 al Sassuolo. In mezzo però c’è il mercato, con le possibili uscite che spaventano.

Ancelotti nel post-partita ha tranquillizzato tutti sulla situazione di Allan, spazzando le voci di una possibile offerta in arrivo dal Paris Saint-Germain, molto interessato al giocatore dopo il caso Rabiot.

Il tecnico del Napoli ha specificato che conta ancora sul giocatore per il girone di ritorno e che la rosa è completa così.

Dalla Francia non è arrivato proprio nulla, Allan è un nostro giocatore. Paura di perderlo? Mai. La rosa è completa. Grosse operazioni all’orizzonte non ce ne sono, speriamo il mercato finisca presto. Contiamo su Allan anche per il girone di ritorno.”

Gennaio sarà un mese importante anche per la Coppa Italia: il Napoli affronterà il Milan nei quarti, a soltanto tre giorni dallo scontro diretto in campionato. Per Ancelotti, grande ex, sarà un periodo speciale

“La prossima sarà complicata, avvincente ed emozionante. Ne giochiamo due in tre giorni contro il Milan, sarà un periodo particolare per me”.

Battuta anche sulla situazione della lotta al razzismo dopo il caos Inter-Napoli con Koulibaly protagonista. Il tecnico si è espresso sul ricorso presentato e sottolineato come l’interruzione momentanea della partita per manifestazioni razziste non sarebbe affatto un dramma, anzi un segnale forte.

“Non so se gli sarà tolta la squalifica o meno, credo il problema sia stato sollevato e gli organi competenti se ne stanno occupando. Speriamo ci sia più chiarezza e responsabilità. Un’interruzione della partita non sarebbe un dramma, succede anche per la pioggia. Se succedesse sarebbe un segnale forte, farebbe riflettere di più”.

Leave A Reply