Napoli-Sassuolo 0-2, Gattuso: “Siamo stati troppo frenetici, la sconfitta ci sta”

0

Il tecnico dei partenopei commenta la sconfitta contro il Sassuolo e glissa sugli episodi: “Rigore? Non ne discuto, l’ha vista così“.

Il Napoli crolla in casa contro il Sassuolo, in una partita dalle mille emozioni, risolta nel finale dai goal di Locatelli e Maxime Lopez. Gli azzurri nel finale si sono visti annullare un goal e hanno recriminato per un rigore non assegnato.

A fine partita, Gattuso non ha cercato alibi per la sconfitta, parlando della prestazione della sua squadra ai microfoni di ‘Sky Sport’.

“Abbiamo avuto tante occasioni e non le abbiamo sfruttate. Potevamo fare di più, ci sta la sconfitta. Non dobbiamo discutere sul rigore. Se non l’han chiamato al Var è perché l’ha vista così. È un episodio che ci può stare, non sta a me giudicare l’operato degli arbitri. Siamo stati troppo frenetici, in questo momento dobbiamo essere solidi ed evitare ingenuità”.

Il tecnico ha spiegato la sconfitta anche a causa della gestione del pallone negli ultimi trenta metri, oltre a livello difensivo.

“Eravamo sotto ritmo quando loro avevano la palla, ma noi andavamo spesso nella loro metà campo. Arrivavamo facilmente sui loro ultimi 25-30 metri. Dovevamo creare qualcosa di diverso per Osimhen, non solo la profondità”.

Gattuso ha anche fatto la panoramica sul campionato e sulle prospettive del Napoli.

“Il nostro obiettivo è arrivare tra le prime quattro. È un campionato forte, le partite sono difficili. Coi cinque cambi le squadre cambiano fisionomia. Ma vedo una squadra, non ancora brillantissima, ma ci può stare”.

Leave A Reply