Napoli-Sampdoria 3-0, riscatto azzurro: tre sberle ai blucerchiati

0

Il Napoli torna a fare il Napoli: al San Paolo batte 3-0 la Sampdoria in una gara senza storia, si esprime su ottimi livelli di gioco e scaccia i fantasmi del doppio, deludente confronto con il Milan tra campionato e Coppa Italia. Inconsistente la prestazione dei blucerchiati, tagliati fuori dalla gara già a metà primo tempo.

E’ un altro Napoli rispetto agli ultimi 180 minuti giocati contro il Milan e si percepisce sin dai prmi minuti. Sicuro in difesa, fluido nel gioco, l’undici di Ancelotti prende da subito il controllo del campo e limita l’iniziativa della Sampdoria, sopraffatta praticamente in ogni duello. La svolta della partita arriva a cavallo tra il 25esimo e il 26esimo minuto, con l’uno-due firmato da Milik e Insigne che tramortisce la Samp ed esalta ancor di più un Napoli già in giornata, trascinato dalla buona vena del rientrante Hamsik e di un Callejon su ottimi livelli.

Sul versante opposto la Sampdoria fa fatica a servire Quagliarella, a secco dopo 11 giornate di fila in goal nella giornata che poteva sancire il nuovo record assoluto in Serie A. I bluchierchiati salgono di livello nella prima parte della ripresa e creano qualche situazione interessante, ma non mettono mai realmente in discussione il risultato. Il Napoli gestisce il risultato, cerca il tris attraverso qualche bella combinazione e lo trova sul gong con Verdi, dal dischetto, festeggiando il ritorno alla vittoria.

I GOAL

25′ MILIK 1-0 – Un magnifico lancio di Hamsik apre il campo a Callejon, preciso nel cross rasoterra che trova Milik a centro area per la botta vincente di sinistro.

26′ INSIGNE 2-0 – Sampdoria disorientata e il Napoli ne approfitta: ancora Callejon innesca Insigne in area, il suo diagonale è angolato e Audero può solo sfiorare.

89′ VERDI 3-0 – Verdi entra e si ritrova a calciare un rigore dopo pochi minuti: Audero spiazzato.

IL TABELLINO

NAPOLI-SAMPDORIA 3-0

MARCATORI: 25′ Milik, 26′ Insigne, 89′ Verdi

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik (73′ Diawara), Zielinski; Insigne (83′ Verdi), Milik (90′ Ounas).

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Colley, Andersen, Murru; Linetty, Ekdal (73′ Vieira), Jankto; Ramirez (53′ Saponara); Quagliarella, Defrel (57′ Gabbiadini).

AMMONITI: Andersen, Murru, Jankto (S)

Leave A Reply