Napoli-PSG 1-1, fermati i francesi: al goal di Bernat risponde Insigne

0

La squadra di Ancelotti  deve rammaricarsi per non essere riuscita a superare un Buffon in grande spolvero al San Paolo: al vantaggio francese firmato da Bernat ha risposto su rigore Insigne.

Allo stadio San Paolo di Napoli, la squadra di Ancelotti – caricata dal pubblico – ha un inizio intraprendente dal punto di vista del gioco offensivo, ma è Verratti (4′) ad avere la prima occasione, ma viene murato in corner.

I francesi sono scatenati, soprattutto con i soliti Neymar e Mbappè, contenuti a fatica da uno straripante Koulibaly: al 15′ Meunier grazia il Napoli con un passaggio troppo altruista per O’Ney.

Le occasioni non mancano: Mbappè è una furia e il suo sinistro al volo è alto di pochissimo sopra la traversa (22′), mentre un minuto dopo rispondono i padroni di casa con Mertens a lato.

Nel finale del primo tempo succede di tutto: prima Insigne va vicinissimo al gol con una girata al volo di destro che si alza sopra la traversa; poi il PSG trova un insperato gol del vantaggio al 47′, ben oltre il minuto di recupero concesso dall’olandese Kuipers.

Proteste veementi degli azzurri per il gol concesso oltre il recupero, che costano a Fabian Ruiz l’ammonizione per aver calciato via con stizza il pallone al duplice fischio.

Nella ripresa sale in cattedra Buffon: Mertens gli scalda i guantoni al 51′ con un destro velenoso da fuori area, poi sul successivo calcio d’angolo si deve superare alzando in angolo su Fabian Ruiz.

Il Napoli allora ci crede: prima Kehrer deve immolarsi su Callejon (52′) a botta sicura, poi Thiago Silva compie un grande anticipo su Mertens a porta vuota (53′), poi altro mezzo miracolo di Gigi su Ruiz (56′).

Poi colpo di scena: finalmente gira la fortuna per il Napoli. Al 60′ filtrante di Ruiz, Thiago Silva sbaglia il controllo, sbuca Callejon che (sebbene in fuorigioco al momento del passaggio) viene toccato da Buffon in uscita.

Si presenta Lorenzo Insigne che al 63′ fredda Buffon: è 1-1 e il San Paolo esplode. Al 71′ episodio dubbio in area del Napoli, con Maksimovic che tocca Bernat, provocandone la caduta, ma Kuipers lascia correre non fischiando un rigore evidente.

Al minuto 77′ arriva l’ingesso in campo di Edinson Cavani, che rileva Di Maria. Nonostante i quattro minuti di recupero, non succede più niente: il Napoli raggiunge così a 6 punti il Liverpool in testa al gruppo C: un girone più che mai apertissimo.

FORMAZIONI

Napoli (4-3-3): Ospina; Maksimovic (76′ Hysaj), Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Hamsik, Ruiz (71′ Zielinski); Callejon, Insigne, Mertens (83′ Ounas).

Psg (3-5-2): Buffon; Marquinhos, Silva, Kehrer (92′ Choupo-Mouting) ; Meunier (73′ Kimpembe) , Verratti, Draxler, Bernat ;Di Maria (77′ Cavani), Mbappe, Neymar.

Leave A Reply