Napoli-Lazio 4-1, Sarri gode: “Mi sono divertito”

0

Sarri si è gustato la rimonta del Napoli dalla tribuna dopo l’espulsione: “Onestamente non l’ho capita, vorrei vedere cosa ha scritto… “.

Il Napoli ha regalato una splendida rimonta sulla Lazio a Sarri in occasione della sua 100esima panchina azzurra in Serie A.

Le cose non erano iniziate bene:

“Abbiamo fatto un primo tempo con più nervosismo del solito – ha spiegato Sarri a ‘Premium Sport’ –  e non giocando il nostro calcio, facendo trascinare la partita sul piano fisico dove loro erano superiori a noi. Ho fatto un intervallo molto calmo, mi sembrava che la squadra avesse bisogno di tranquillità e lucidità”.

Nel secondo tempo, però, si è visto il vero Napoli:

“Abbiamo fatto bene, ho avuto la fortuna di vederlo dall’alto e mi so divertito, mi dava gusto. Sono stati giorni particolari per noi, l’infortunio di Ghoulam ci ha colpito e segnato dal punto di vista emotivo”.

Sarri ha seguito la rimonta del Napoli dalla tribuna dopo l’espulsione nel primo tempo:

“Ero davvero arrabbiato… e sono curioso di vedere cosa verrà scritto, ho detto ‘questo è rosso, non è giallo’ (riferendosi al fallo di Milinkovic-Savic), le mie esatte parole, e sono stato espulso, non mi sta bene“.

Ora Sarri non vuole distrazioni e loda la gente di Napoli:

“Cerchiamo di restare avulsi dalle sensazioni che possono arrivare dall’esterno, in positivo e negativo. Ma conoscendo questo pubblico, posso dire che è molto più maturo rispetto a quando lo si descriveva anni fa”.

Leave A Reply