Napoli-Lazio 2-4: è finita, fallita la rincorsa Champions

0

Il Napoli fallisce l’obiettivo Champions, ci va la Lazio che passa per 4 a 2 al San Paolo al termine di una partita dalle tante emozioni.

La prima grande occasione è del Napoli al ventiquattresimo un contropiede fulminante con tocco al volo di Higuain per Callejon che solo davanti al portiere calcia a pochi centimetri da uno dei due pali laziali.

Ma quando gli azzurri paiono mettere la gara sul binario giusto arriva il gol che gela il San Paolo: è del centrocampista Parolo, con un gran tiro da fuori deviato e solo deviato, ma inutilmente, da Andujar in volo. Napoli 0 Lazio 1 al trentatreesimo del primo tempo.

E’ il goal che segna la gara, gli azzurri non si ritrovano e in un contropiede Candreva arriva da solo davanti ad Andujar: è il 2 a 0 alla fine del primo tempo.

Nella ripresa al decimo fiammata azzurra, palla recuperata da Hamsik, assist per Higuain a porta vuota segna il gol della speranza. Subito dopo botta a colpo sicuro di Mertens e salvataggio sulla linea di un difensore laziale.

Al diciottesimo Mertens salta l’uomo e mette in mezzo per Higuain che da centravanti classico sigla il due a due. E’ il momento migliore per il Napoli che ottiene un rigore per fallo di Lulic su Maggio ma Higuain tira il penalty alle stelle.

E’ l’errore decisivo, con entrambe le squadre in 10 il Napoli non riesce più a ripartire e alla fine viene punito da Onazi. Gli azzurri crollano, nel recupero fissa il punteggio sul 4 a 2 per la Lazio che va in Champions.

Al Napoli rimane il premio di consolazione Europa league, fallito l’obiettivo preliminari di Champions.

Il corniciello non serve a Benitez per raggiungere il traguardo Champion
Il corniciello non serve a Benitez per raggiungere il traguardo Champion

Leave A Reply