Napoli-Lazio 0-0: gli azzurri impattano sul muro Marchetti.

0

Nell’anticipo della 12esima giornata di campionato il Napoli non riesce ad andare oltre lo 0-0 e perde la grande occasione di avvicinarsi ai bianco celesti. Le vere emozioni i 22 calciatori in campo le regalano soltanto nella ripresa, mentre nel primo tempo l’unico tiro in porta dei partenopei è stato il colpo di testa di Campagnaro su calcio di punizione battuto da Lavezzi. L’altra occasione avutasi nella prima frazione di gioco è il tiro dalla distanza di Cissè ben bloccato in due tempi da De Sanctis. Nella ripresa al 47esimo bel tiro di Lavezzi neutralizzato da Marchetti. Un minuto dopo ancora il pocho impegna il portiere bianco celeste che salva in corner. Al 49esimo incredibilmente sempre Lavezzi spreca a pochi passi dalla porta. E’ un assedio degli azzurri che al 50esimo sfiorano il vantaggio con una gran punizione di Dzemaili. Al 53 esimo Cavani su assist di Maggio trova il goal ma l’arbitro annulla per un fuorigioco dubbio. Il Napoli cala fisicamente e soltanto al 73esimo si rende nuovamente pericoloso con il Matador che sugli sviluppi di in calcio d’angolo gira a volo sul primo palo non trovando lo specchio Della rete. L’ultima grande occasione all’ultimo secondo è nuovamente sui piedi di Lavezzi ma uno strepitoso Marchetti salva in angolo. Il Napoli si ritrova così con un solo punto conquistato che non smuove la classifica.

Antonio De Filippo NAPOLICALCIO.NET

Leave A Reply