Napoli-Juventus: dove vedere la partita in tv e diretta streaming

0

Il Napoli di Carlo Ancelotti sfida la Juventus di Massimiliano Allegri nel big match della 26ª giornata di Serie A. I bianconeri guidano la graduatoria con 22 vittorie e 3 pareggi, e in caso di vittoria spingerebbero i partenopei, secondi con 56 punti e un cammino di 17 vittorie, 5 pareggi e 3 sconfitte, a -16, maggior distacco nell’era dei 3 punti che eguaglierebbe quello fra Inter e Roma nella stagione 2006-07. I campani invece, in caso di vittoria, terrebbero aperto un filo di speranza in chiave Scudetto, portandosi a – 10.

Fra gli azzurri il miglior marcatore è il polacco Arkadiusz Milik, autore di 14 goal in 22 presenze, mentre Cristiano Ronaldo è il capocannoniere della Vecchia Signora e della Serie A con 19 reti realizzate in 25 gare giocate.

Il Napoli è reduce da qualche passo falso nelle ultime settimane, e ha riportato 2 pareggi consecutivi prima della rotonda vittoria sul Parma al Tardini, la Juventus invece dopo il pari casalingo con i ducali ha fatto percorso netto con 3 vittorie nelle ultime 3 partite.

QUANDO SI GIOCA NAPOLI-JUVENTUS

Napoli-Juventus si giocherà domenica sera, 3 marzo, allo Stadio San Paolo di Napoli. Fischio d’inizio previsto per le ore 20.30. Sarà il 146° confronto fra le due squadre nel massimo campionato italiano.

DOVE VEDERE NAPOLI-JUVENTUS IN TV E STREAMING

Il big match Napoli-Juventus sarà trasmesso in esclusiva in diretta da Sky sui canali Sky Sport Uno (numero 201 del satellite, 372 del digitale terrestre), Sky Sport Serie A (numero 202 del satellite, 373 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite).

Gli abbonati Sky potranno godersi l’evento anche in streaming attraverso la piattaforma Sky Go, collegandosi alla app con un pc, un tablet o uno smartphone.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI-JUVENTUS

Ancelotti ritrova in gruppo Younes e Mario Rui, ai box resta il solo Albiol. Dopo il turno di squalifica torna a disposizione Insigne: in attacco Mertens insidia Milik, non al top per un fastidio al ginocchio accusato in settimana. Fra i pali è probabile la conferma di Meret, sulle fasce Ghoulam potrebbe scavalcare Hysaj a sinistra. Rientrato in difesa l’allarme Maksimovic: il serbo sta bene e si giocherà con Chiriches il posto al fianco di Koulibaly. Nessuna sorpresa a centrocampo: in mezzo Fabian Ruiz e Allan, con Callejon e Zieliski esterni. Occhio all’ipotesi 4-3-3 ‘Sarriano’ con Callejon nel tridente ed Insigne largo a sinistra.

Allegri recupera Cristiano Ronaldo, tornato ad allenarsi in gruppo dopo la botta alla caviglia rimediata nell’ultima partita: portoghese nel tridente con Mandzukic e Dybala, favorito su Bernardeschi. Ancora out invece Douglas Costa. Dopo il turnover di Bologna con Perin, il tecnico riproporrà fra i pali il polacco Szczesny. In difesa Cancelo e Alex Sandro dovrebbero agire da terzini, con Bonucci e Chiellini al centro. A centrocampo Pjanic si riprenderà la regia della squadra, con Matuidi e uno tra Bentancur ed Emre Can mezzali.

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Insigne, Milik

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Mandzukic, Ronaldo.

Leave A Reply