Napoli: il Comune boccia il progetto Stadio, gelo fra De Laurentiis e De Magistris

0

Duro colpo per i progetti del Napoli: il Comune ha infatti bocciato il progetto del nuovo Stadio, ormai è gelo fra il presidente De Laurentiis e il sindaco De Magistris.

Un duro colpo per il Napoli e i suoi progetti di crescita. Il Comune ha infatti bocciato il progetto della società, disposta a investire 20 milioni di euro per il nuovo Stadio San Paolo. Secondo quanto riferisce stamane ‘Il Mattino’, Palazzo San Giacomo considera esigua questa cifra per una gestione di 99 anni.

Il Comune, con o senza l’aiuto della Regione Campania, sarebbe comunque intenzionato a rifare da solo il San Paolo offrendo al Napoli una convenzione light e un canone di legge, conservando però la gestione dell’impianto al cento per cento.

Il Sindaco Luigi De Magistris e la sua giunta avrebbero storto il naso di fronte alla proposta del club azzurro e all’ipotesi di una gestione secolare del nuovo impianto senza pagare alcun canone in cambio dell’effettuazione dei lavori.

Se non che la cifra dei 20 milioni sarebbe stata concordata precedentemente fra il primo cittadino e il presidente del Napoli, da cui lo stupore della società per la decisione del Comune e il gelo fra lo stesso sindaco e Aurelio De Laurentiis.

Ora, secondo ‘Il Mattino’, il numero uno azzurro potrebbe aspettare le nuove elezioni comunali di maggio, e, nell’ipotesi che portino a un nuovo sindaco, cercare una nuova alleanza col Comune e accontentarsi della ‘Convenzione ponte’.

Leave A Reply