Napoli-Frosinone 4-0, è poker: azzurri soli a rincorrere la capolista

0

Il Napoli batte per 4-0 il Frosinone e consolida in questo modo sempre di più il suo secondo posto in classifica a -8 dalla Juventus.

Tutto come da copione: il Napoli contro il Frosinone vince, fa turnover, ritrova pedine preziose e fa il pieno di energie positive in vista del dentro o fuori in Champions League contro il Liverpool. Gli azzurri superano 4-0 un Frosinone mai in partita con le reti di Zielinski, Ounas e Milik (doppietta) e restano l’unica squadra lontanamente in scia alla Juventus capolista.

I 90 minuti di preparazione al Liverpool iniziano esattamente come il Napoli aveva nei piani: con il goal del vantaggio. Zielinski sblocca subito l’incontro e consente agli azzurri di gestire a proprio piacimento la partita. Ritmi bassi e possesso costante, per controllare un Frosinone già di suo piuttosto remissivo e frastornato dopo il colpo a freddo.

I ciociari faticano ad alzare il baricentro e a portare insidie dalle parti di Meret, protagonista di un rientro tranquillo insieme a Ghoulam. E così al Napoli basta un’altra fiammata, quella dell’ispiratissimo Ounas, per mettere a segno il raddoppio e blindare il risultato.

La ripresa è quasi un esercizio accademico per il Napoli, che rende ancora più rotondo il punteggio con la doppietta di Milik e inserisce il pilota automatico proiettando lo sguardo alla sfida con il Liverpool. Ancelotti ne approfitta pe dare spazio ad altre seconde linee: Rog e Diawara, ma soprattutto Amin Younes, al suo esordio con la maglia del Napoli. Tra vittoria, goal, ritorni e scoperte è stata la giornata che il San Paolo sognava.

7′ ZIELINSKI 1-0 – Una mischia in area del Frosinone finisce con il pallone tra i piedi di Zielinski e lo spazio giusto per il suo diagonale vincente, imparabile per Sportiello.

40′ OUNAS 2-0 – L’algerino riceve palla tra le linee, supera un avversario in dribbling e da circa 25 metri fulmina Sportiello con un bolide mancino all’incrocio dei pali.

68′ MILIK 3-0 – Il polacco arriva più in alto di tutti su un calcio d’angolo e trova il colpo vincente dal primo palo.

84′ MILIK 4-0 – Un tiro-cross di Ghoulam si trasforma nel miglior assist possibile per MIlik, che trova il tap-in vincente da pochi passi.

IL TABELLINO

NAPOLI-FROSINONE 4-0

MARCATORI: 7′ Zielinski, 40′ Ounas, 68′ Milik, 84′ Milik

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Luperto, Koulibaly, Ghoulam; Ounas (72′ Younes), Allan, Hamsik (80′ Diawara), Zielinski; Milik, Insigne (75′ Rog). All. Ancelotti

FROSINONE (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Ariaudo, Capuano; Zampano (69′ Ghiglione), Chibsah, Maiello (75′ Soddimo), Cassata, Beghetto; Campbell, Pinamonti (60′ Ciano). All. Longo

AMMONITI: Zielinski (N), Cassata (F), Campbell (F)

Leave A Reply