Napoli-Fiorentina 1-0: vittoria azzurra, risolve Insigne

0

Per la prima volta in questo campionato, la squadra di Ancelotti non subisce gol.

Il Napoli ritrova la vittoria battendo 1-0 la Fiorentina al San Paolo. Partita complicata per gli uomini di Ancelotti che sbloccano il risultato solo nel finale grazie ad Insigne. Per i viola si tratta della prima sconfitta stagionale.

LA CRONACA

Il primo tempo conferma quanto già si sapeva sulle due squadre.

Il Napoli con il pallone tra i piedi sa sempre cosa fare. Zielinski e Allan si fanno carico di tutti i compiti di impostazione e lo spostamento di Insigne al centro dell’attacco, con Mertens dirottato a sinistra, aumenta le soluzioni offensive a disposizione della squadra di Ancelotti.

La Fiorentina, invece, non appena ne ha la possibilità corre in contropiede sfruttando la velocità di Chiesa e gli inserimenti di Benassi.

Il risultato è una partita equilibrata in cui le occasioni non mancano.

Callejon non trova lo specchio della porta con un diagonale al volo su assist di Zielinski mentre Karnezis prima alza sulla traversa la sassata di Benassi e poi con lo sguardo segue la traiettoria della conclusione di Chiesa dal limite dell’area.

A inizio secondo tempo, in maniera sorprendente, le due squadre si allungano quasi immediatamente come se fossero rimaste senza benzina e con maggior spazi aumentano anche le occasioni da gol.

Mertens sfiora il palo con un destro a giro dal limite dell’area, Zielinski non trova lo specchio della porta dopo un’azione personale in cui salta tre uomini e infine Insigne conclude sull’esterno della rete da posizione defilata.

Ancelotti nel finale prova a mescolare le carte inserendo Ounas al posto di Callejon ma è la staffetta Milik-Mertens il cambio azzecato.

Il polacco, infatti, inventa l’assist che a poco più di dieci minuti dalla fine Insigne trasforma nel gol vittoria con un diagonale che passa fra le gambe di Pezzella e si infila nell’angolino.

Nel finale Zielinski fallisce l’occasione del raddoppio calciando addosso a Dragowski ma per il Napoli va bene così.

La sconfitta di Marassi è alle spalle e con questi tre punti gli uomini di Ancelotti raggiungono momentaneamente la Juventus in vetta alla classifica.

TABELLINO

Napoli (4-3-3): Karnezis; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Hamsik, Zielinski; Callejon (70′ Ounas), Mertens (57′ Milik), Insigne (82′ Rog).

Fiorentina (4-3-3): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Hugo, Biraghi; Benassi (80′ Pjaca, Veretout (67′ Edimilson), Gerson (61′ Dabo); Chiesa, Simeone, Eysseric.

Leave A Reply