Napoli-Feralpisalò 5-0: buona la seconda, ottime indicazioni per Ancelotti

0

Il Napoli si impone per 5-0 nell’amichevole contro la Feralpisalò. Di Manolas, Verdi (doppietta per lui), Tonelli e Tutino i goal a Dimaro.

Seconda uscita stagionale e prima vittoria per il Napoli di Carlo Ancelotti. La compagine partenopea, dopo la sconfitta patita nel primo test estivo contro il Benevento, ha superato per 5-0 la Feralpisalò, compagine che milita nel campionato di Serie C.

A Dimaro, sede del ritiro azzurro, Carlo Ancelotti ha schierato la sua squadra con un 4-2-3-1 nel quale al centro della difesa si è visto per la prima volta Kostas Manolas, mentre nel reparto avanzato Mertens è stato inizialmente schierato da prima punta, con un trio composto da Callejon, Younes ed Insigne a suo supporto.

Dopo una buona partenza, il Napoli già al 6’ trova la rete del vantaggio proprio con Manolas che, sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Mario Rui, è stato lesto nell’inserirsi nel cuore dell’area degli avversari e a battere Liverani con un preciso colpo di testa.

Guidata anche dall’ottimo lavoro in regia del giovanissimo Gaetano, la compagine partenopea fa valere il suo maggior tasso tecnico e comanda il gioco senza troppi affanni. Al 14’ è Zielinski a provarci con una conclusione da fuori, mentre 5’ più tardi prima Callejon e poi proprio Gaetano vanno vicini al raddoppio con un doppio tentativo, ma Liverani è bravo a sventare la minaccia.

Il Napoli continua a spingere e al 23’ spreca una ghiotta occasione con Mertens, mentre al 39’ è la Feralpisalò a rendersi pericolosissima con un destro ravvicinato di Ferretti, ma Contini si fa trovare prontissimo.

La prima frazione si chiude con una bella conclusione da fuori di Mertens ed il pallone che finisce di poco a lato, si torna quindi negli spogliatoi con il Napoli avanti.

Nella ripresa subito consueta girandola di cambi: Ancelotti lascia negli spogliatoi Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui e Younes e lancia nella mischia Malcuit, Tonelli, Lupetto, Hysaj e Verdi.

Al 53’ è proprio l’ex Bologna a trovare la rete del raddoppio sfruttando al meglio di sinistro un assist di Lorenzo Insigne.

Al 58’ arriva anche il goal del 3-0 è a realizzarlo è un altro nuovo entrato, Tonelli, che sugli sviluppi di un corner battuto da Callejon, svetta meglio di tutti in area e di testa insacca in rete.

Napoli padrone assoluto del campo nella ripresa e al 62’ arriva la quarta rete che è realizzata ancora da Verdi che, sfruttando ancora l’ottimo lavoro di Insigne (già in grande spolvero), splendidamente posizionato in area non ha difficoltà nel calare il poker.

Al 75’ torna a farsi vedere la Feralpisalò con una punizione di Legati, il pallone deviato dalla barriera va a scheggiare la traversa.

All’84’, a fissare poi il risultato sul definitivo 5-0 è Tutino che, ricevuta palla all’interno dell’area, supera un avversario ed insacca con un preciso diagonale di destro.

IL TABELLINO

NAPOLI-FERALPISALO’ 5-0

Marcatori: 6’ Manolas, 53’ Verdi, 58’ Tonelli, 62’ Verdi, 84′ Tutino

NAPOLI (4-2-3-1): Contini (74’ Idasiak); Di Lorenzo (46’ Malcuit), Manolas (46’ Tonelli), Maksimovic (46’ Luperto), Mario Rui (46’ Hysaj); Gaetano, Zielinski (60’ Palmiero); Callejon (65’ Tutino), Younes (46’ Verdi), Insigne; Mertens.

FERALPISALO’ (4-3-2-1): Liverani (46′ De Lucia); Eleutieri (60’ Menni), Contessa, Giani (46’ Legati), Rinaldi; Magnino (46’ Caracciolo), Scarsella (60’ Travaglini), Pesce (60’ Miceli); Altare (60’ Rigamonti), Marchi (46’ Hergheligiu); Ferretti (46’ Mauri, 77’ Ceccarelli).

Arbitro: Calvara

Ammoniti: Gaetano (N), Rigamonti (F)

Espulsi: Nessuno

Leave A Reply