Napoli, De Laurentiis sullo Scudetto: “Se la Juventus si ferma…”

0

Il presidente De Laurentiis esalta il suo Napoli: “Ancelotti ha bisogno di tempo ma ha dimostrato di giocare come vuole. Il nostro è un nuovo corso“.

Il blitz alla ‘Dacia Arena’ di Udine ha permesso al Napoli di ridurre lo svantaggio dalla Juventus capolista: ora il distacco è di quattro lunghezze e i pensieri possono essere rivolti alla Champions, dove gli azzurri saranno di scena a Parigi contro il PSG del grande ex Edinson Cavani.

A margine dell’elezione di Gabriele Gravina come nuovo presidente della FIGC, De Laurentiis ha speso parole importanti per la sua squadra e per Ancelotti: “Ci sono stati dei nuovi innesti ed è chiaro che si possa giocare anche con un modulo diverso rispetto a quello di altri. Ancelotti ha dimostrato di saper proporre un calcio secondo la propria personalità di gioco, ma alla fine serve sempre tempo, quella pazienza che non tutti i tifosi hanno”.

Lo Scudetto resta un obiettivo: “Nel calcio tutto è possibile, basta che la Juventus faccia un passo falso… Noi abbiamo iniziato un nuovo corso e voi sapete che quando parlo di questo vado di triennio in triennio. Il sorteggio di Champions non ci ha favorito ma abbiamo saputo comunque comportarci bene, anche in campionato con un calendario abbastanza duro”.

Ancora stallo per quanto riguarda la vicenda dello stadio ‘San Paolo’: “Credo che tratteremo ancora. Però c’è da dire che le pretese di qualcuno non sono all’altezza dell’impianto in cui gioco: quindi alzo uno scudo a protezione del club e, di conseguenza, dei tifosi. Se io buttassi dei soldi, li sottrarrei allo sviluppo del vivaio e del centro sportivo, oltre al mercato in entrata. Per gli ultimi due anni mi hanno chiesto 1 milione e 900mila euro l’anno di affitto: a questo punto vado a giocare all’Olimpico…”.

Leave A Reply