Napoli, De Laurentiis: “Scudetto, stiamo arrivando”

0

De Laurentiis mette nel mirino lo Scudetto e torna sulla semifinale di Coppa Italia contro la Juventus: “All’andata Napoli penalizzato“.

Il Napoli insegue la Roma e convince sul piano del gioco, De Laurentiis sorride mettendo nel mirino il tricolore, ma coglie anche l’occasione per tenere acceso il fuoco delle polemiche legate alla doppia sfida di Coppa Italia contro la Juventus.

Intervenuto a ‘Kiss Kiss Napoli’, il patron azzurro sottolinea:

“Nella partita d’andata siamo stati penalizzati”.

Poi lancia il suo Napoli:

“Puntiamo al secondo posto che vale la Champions diretta”.

Il numero uno del Napoli esalta il ruolino della squadra allenata da Sarri:

“Stiamo disputando una grande stagione, nonostante la Champions che ci fa spendere più energie abbiamo gli stessi punti dell’anno scorso. 95 goal fatti (molti senza Milik), nelle ultime 18 partite di A 14 vittorie e 3 pareggi, nel girone di ritorno siamo alla pari con la Juve”.

Il Rush finale:

“Vogliamo migliorare il record di punti, reti segnate e successi in trasferta. Scudetto? Stiamo arrivando, un passo alla volta…”.

Nota sui tifosi:

“Pensavamo di averne 12 milioni in tutto il mondo, in realtà sono molti di più: sono ben 120 milioni”.

De Laurentiis, infine, esalta il gioco del Napoli:

“Non facciamo i catenacciari, è un calcio sensazionale fatto con spudoratezza e a testa alta. A chi critica la mancanza d’esperienza dico: jatevenne“.