Napoli, centrocampo affollato: corsa a 5 per 2 posti

0

Jorginho, Inler, De Guzman, David Lopez e Gargano: ecco i centrocampisti centrali su cui può contare il Napoli di Benitez. Solo in due, però, partiranno dal 1′.

Mascherano e Gonalons sono rimasti dei sogni di mezza estate. Alla fine il Napoli, dopo lunghi e poco proficui inseguimenti, si è dovuto accontentare, per così dire, di De Guzman e David Lopez: bravi, specialmente l’olandese – in goal all’esordio in campionato – ma non certo delle prime scelte tra le preferenze di mister Benitez.

Centrocampo, in 5 per 2 posti
Centrocampo, in 5 per 2 posti

I due, assieme a Inler, Jorginho e al redivivo Gargano – reduce dai due non felicissimi prestiti ad Inter e Parma – compongono il pacchetto dei centrocampisti centrali a disposizione del tecnico azzurro. Un reparto tutto sommato ben assortito, in cui ciascuno spicca per caratteristiche diverse rispetto ai colleghi.

Rafa Benitez ha più volte detto che ama giocare con un centrocampista difensivo e uno più offensivo: è quella la sua accoppiata ideale in mezzo al campo. Probabile, dunque, che di volta in volta giocherà uno solo tra Jorginho e De Guzman: assieme sarebbero troppo ‘leggerini’ in fase di interdizione.

L’ex Swansea, però, potrebbe anche dare il cambio ad Hamsik in qualche circostanza, come già accaduto in corso d’opera a Marassi alla prima di campionato. Un’intuizione premiata dal goal-partita siglato a tempo scaduto proprio da De Guzman.

Come interditore, partito Behrami, è stato preso David Lopez, che per inciso verrà presentato ufficialmente domattina alle 12. Difficile, però, che lo spagnolo parta titolare da subito. Per ora il posto è di Inler, in futuro si vedrà, senza dimenticare la concorrenza di Gargano, schierato dal 1′ nel doppio playoff contro l’Athletic.

Le gerarchie del centrocampo azzurro non sono ancora chiarissime ma qualcosa si capirà sicuramente già a partire dai prossimi impegni. In campionato contro il Chievo dovrebbe toccare ancora ad Inler e Jorginho, mentre per l’esordio in Europa League contro lo Sparta Praga non è da escludere il varo del tandem di neoacquisti Lopez-De Guzman.

Leave A Reply