Napoli-Cagliari 6-3, le pagelle: difesa altalenante, centrocampo goleador ed attacco spietato.

0

Il Napoli visto ieri sera contro il Cagliari ha due facce: in zona offensiva gli azzurri si sono mostrati cinici, spietati ed hanno chiuso la pratica in soli 30 minuti, mentre in fase difensiva l’andamento non è stato dei migliori poichè subire tre goal in fotocopia da Larrivey (non certo Ibrahimovic…) lascia non poche perplessità. Nonostante le note negative è comunque arrivata la quinta vittoria consecutiva in campionato, un successo roboante che candida seriamente il Napoli nella corsa al terzo posto, traguardo che fino ad un mese fa sembrava ormai irraggiungibile. Vediamo nel dettaglio le pagelle dei singoli calciatori azzurri:

DE SANCTIS 6: Non ha colpe sui tre goal di testa di Larrivey. Poco impegnato durante l’arco dell’intera gara.

CAMPAGNARO 5,5: Gioca una buona gara, ma lascia troppo solo Larrivey in occasione dei due goal nella ripresa.

CANNAVARO 6,5: Il capitano segna la rete del 2-0 con un bel colpo di testa. Bravo anche in fase difensiva, un pò troppo larga però la marcatura sul primo goal di Larrivey.

ARONICA 5,5: Perde troppo spesso il duello con Ibarbo: due goal su tre nascono da azioni personali con cross dell’attaccante colombiano.

DOSSENA 5,5: Non riesce a dare una mano ad Aronica nel contenere Ibarbo, quasi del tutto assente anche in fase offensiva.

GARGANO 7: Dopo una gara opaca giocata contro il Parma, torna il motorino instancabile. Tanto pressing, tante buone giocate ed un goal di pregevole fattura.

INLER 7: Tanta fisicità, un buon numero di palloni recuperati e buone trame di gioco, con aperture precise sulle fasce.

ZUNIGA 6,5: Bene sulla fascia, bravo sia in fase di copertura che di spinta. Riesce ad abbinare alla qualità anche tanta quantità.

HAMSIK 7: Fa un goal di rara bellezza e precisione, battendo Agazzi nell’angolino basso con un tiro dalla distanza. Ci mette anche tanta quantità, giocando sia a centrocampo che sulla trequarti.

LAVEZZI 8: Assist per Cannavaro, propizia l’autogoal di Astori, guadagna il calcio di rigore e lo trasforma spiazzando Agazzi. Più di così…

PANDEV 7: Non segna ma funge da perno dell’attacco azzurro. Pregevole giocata ed assist in occasione del goal di Maggio, dimostra di essere una valida alternativa a Cavani.

VARGAS 6: Entra al 72esimo al posto di Dossena. Non mostra ancora appieno le sue qualità, ma riesce comunque a rendersi utile con buone serpentine ed assist precisi per i compagni di squadra.

MAGGIO 7: Entra al 63esimo per far rifiatare Hamsik e trova un ottimo goal con un diagonale destro ad incrociare l’angolino alla destra di Agazzi.

CAVANI 6,5: Fa la staffetta con Lavezzi, in 30 minuti va vicino al goal e serve l’assist a Gargano per il goal del 5-1.

MAZZARRI 8: Cinque vittorie consecutive in campionato (non accadeva dalla stagione 1989/90), tre goal in 30 minuti e grande approccio alla gara. Ottimi segnali in vista di Londra.

Antonio De Filippo NAPOLICALCIO.NET

Leave A Reply