Napoli-Bologna 3-2, Ancelotti promuove i suoi: “Non una gran gara, ma c’è carattere”

0

Ancelotti commenta la vittoria del Napoli contro il Bologna e sul mercato ribadisce: “Non va via nessuno e non arriverà nessuno”.

Si chiude con la più sofferta delle vittorie il 2018 del Napoli. La compagine partenopea infatti, si impone per 3-2 in extremis al San Paolo contro con un ottimo Bologna e mette in cascina tre punti importanti che le consentono di non perdere terreno nei confronti della capolista Juventus.

Carlo Ancelotti, parlando dopo il triplice fischio finale ai microfoni di Sky, non ha nascosto le difficoltà incontrate contro i felsinei.

“In questo periodo della stagione è difficile proporre prestazioni esaltanti. Oggi ho visto alcune partite, è una cosa che vale per tutti. La nostra non è stata una grande partita e non siamo riusciti a tenerla sotto controllo. Per due volte ci siamo fatti raggiungere da un Bologna che ha fatto molto bene e che ci ha reso la vita complicata. Il Napoli però ha dimostrato carattere ed è per questo che ha vinto”.

Chiuso il girone di andata, è tempo di primi bilanci per il tecnico azzurro.

“Siamo in linea con le aspettative, il nostro è stato un ottimo girone d’andata, anche se è stato un po’ annacquato dal rendimento della Juventus. Il Napoli è comunque più vicino al primo posto che al quinto, quindi dobbiamo solo guardare avanti. In Champions abbiamo fatto il possibile e sono convinto che questa squadra migliorerà ancora. Ho trovato un bell’ambiente ed un gruppo sano, qui i ragazzi sono umili e seri e si impegnano molto. Rispetto al passato abbiamo cambiato qualcosa, ma il gruppo si è adattato bene”.

Ancelotti è soddisfatto della crescita dei suoi ragazzi.

“Verdi e Zielinski? Si, sono contento di come sono migliorati giocatori come loro, poi c’è un gruppo di ragazzi più formato che comprende Callejon, Mertens ed altri. Anche Milik si è messo alle spalle i due infortuni e sta facendo molto bene”.

Il mercato si avvicina, il tecnico del Napoli non prevede altri innesti.

“E’ complicato gestire un gruppo di più di venti giocatori. Noi ne abbiamo già ventuno più tre portieri e sta rientrando Chiriches. Quindi non va via nessuno e non arriva nessuno”.

Ancelotti non ha lesinato complimenti nei confronti del Bologna di Inzaghi.

“Una squadra motivata che ha idee di gioco chiare. Ci hanno creato problemi più di altre squadre venute al San Paolo”.

Infine un accenno su fatti di Inter-Napoli.

“Non abbiamo mai chiesto la sospensione della partita, abbiamo chiesto solo un’interruzione temporanea così come da protocollo. Non è da noi fermarci”.

Leave A Reply