Napoli-Benevento 1-2: azzurri sconfitti nella prima amichevole

0

Il Napoli perde la prima amichevole stagionale contro il Benevento: Callejon sblocca il risultato, poi rimonta sannita con Coda e Vokic.

Il Napoli di Ancelotti, in formazione ampiamente rimaneggiata senza tutti i nazionali, stecca la prima amichevole stagionale perdendo 1-2 contro il Benevento a Dimaro.

Ancelotti schiera il giovane Tutino accanto a Verdi in attacco, mentre in difesa Maksimovic e Luperto giocano davanti a Karnezis con Callejon, Gaetano, Rog e Younes a centrocampo.

Nel Benevento, allenato da Pippo Inzaghi, c’è Insigne jr nel tridente con Armenteros e Coda oltre al grande ex Maggio in difesa.

I sanniti sfiorano subito il vantaggio proprio con Roberto Insigne che al 9′ colpisce il palo ma dieci minuti dopo a trovare il goal è il Napoli con il solito taglio di Callejon, servito alla perfezione da Younes.

Il Napoli prima della mezz’ora potrebbe addirittura raddoppiare però lo stesso Callejon e Verdi sprecano, prima dell’intervallo invece arriva il pareggio del Benevento con Coda che sfrutta al meglio un errore di Maksimovic.

Nella ripresa i due tecnici mischiano le carte e nel finale il Benevento opera il sorpasso con Vokic che infila Contini, subentrato al posto di Karnezis: Ancelotti stecca la prima, a sorridere è Inzaghi.

IL TABELLINO

NAPOLI-BENEVENTO 1-2

Reti: 19′ Callejon (N), 34′ Coda, 89′ Vokic (B)

BENEVENTO (4-3-1-2): Gori; Maggio, Antei, Caldirola, Letizia; Del Pinto, Viola, Tello; Insigne; Armenteros, Coda. All. Inzaghi. A disposizione: Zagari, Rillo, Volpicelli, Tazza, Tuia, Improta, Gyamfi, Di Serio, Vokic, Goddard, Antei, Sanogo, Sparandeo.

NAPOLI (4-4-2): Karnezis; Malcuit, Maksimovic, Luperto, Ghoulam; Callejon, Rog, Gaetano, Younes; Tutino, Verdi. A disposizione: Contini, Zedadka, Zanoli, Palmiero, Di Lorenzo, Zerbin, Sgarbi, Tonelli.

Leave A Reply