Napoli-Barcellona, Insigne: “Domani per me va bene anche se segna Ospina”

0

Insigne alla vigilia di Napoli-Barcellona: “Domani per me va bene anche se segna Ospina, dobbiamo preparare bene la partita”.

Alla vigilia della super sfida di Champions League tra Napoli e Barcellona, Insigne ha parlato in conferenza stampa, da Capitano al fianco di Gattuso.

“La stiamo vivendo molto serenamente, sappiamo che affrontiamo una grandissima squadra e dobbiamo preparare la partita nel miglior modo possibile. Sappiamo che dall’altra parte ci sono Messi e tutti gli altri campioni. Cercheremo di limitare l’argentino e fare una bella prestazione”.

“Io penso che questo Napoli se la possa giocare, anche a Brescia abbiamo fatto una buona partita. Ripeto, è una partita difficile ma noi sappiamo che la Champions League ha un altro fascino rispetto al campionato, dove non stiamo facendo benissimo”.

Dopo aver caricato il Napoli e messo tutti in guardia sul valore del Barcellona, Insigne prova a delineare anche il piano per domani. Imperativo: non prendere goal.

“La sfida sarà divisa tra andata e ritorno. Dobbiamo essere bravi sia a difendere che ad attaccare, certo è che sarà importante fare goal ma soprattutto non prenderne domani sera. Io vorrei fare goal domani sera, ma in una partita come questa sono contento pure se segna Ospina…”

Sulla disputa sul migliore giocatore del mondo, Insigne non ha dubbi.

“Attualmente Messi è il giocatore più forte al mondo, per me. Ma non voglio paragonarlo con Maradona, perché per noi napoletani Diego (Maradona) è sacro”.

Insigne da quando Gattuso siede sulla panchina del Napoli ha cambiato piglio mentale e fisico e per questo lo vuole ringraziare pubblicamente.

“La mia evoluzione è dovuta soprattutto al lavoro del mister, che mi ha dato fiducia sin da quando è arrivato. Dobbiamo solo seguirlo, lui ha grande esperienza sia da giocatore che da allenatore”.

A precisa domanda, su un presunto interessamento del Barcellona nelle scorse sessioni di mercato, il capitano del Napoli pare essere sincero.

“Non sono mai stato vicino a firmare con il Barcellona, non ho mai avuto questa opportunità”.

Leave A Reply