Napoli, Ancelotti sicuro: “Anti-Juve? Non sentiamo pressione”

0

Le parole di Ancelotti alla vigilia dell’anticipo di venerdì tra Napoli ed Empoli: “La quota Scudetto si abbassa con più competitività“.

Dopo il pareggio contro la Roma, il Napoli non può permettersi un altro passo falso nella sfida contro l’Empoli, che venerdì sera aprirà l’undicesima giornata di Serie A. Gli azzurri al momento sono a sei punti di distanza dalla capolista Juventus.

Carlo Ancelotti ha parlato oggi nella classica conferenza stampa di vigilia, facendo un bilancio sulla lotta al vertice: “Ci sono tante squadre che vogliono avvicinarsi alla Juventus. L’Inter ha fatto un bel filotto e ora si sta avvicinando anche il Milan, credo che più competitività porti la quota Scudetto ad abbassarsi. Non abbiamo pressione sull’essere anti-Juventus, l’obiettivo è ben chiaro a tutti”.

Sulla possibilità di preservare Insigne, e non solo: “Se ci sarà turnover ci sarà solo per schierare i giocatori più in forma contro l’Empoli, non per tenere qualche giocatore a riposo per la sfida al PSG. Non penso a quella gara. Sarà sempre lo stesso Napoli, anche se cambieranno gli interpreti. Anzi mi aspetto una squadra ancora più agguerrita”.

“Milik sta vivendo un periodo di astinenza dal punto di vista del goal e quindi sembra in crisi, ma in realtà sta giocando molto bene come sempre, sacrificandosi. Io agli attaccanti non chiedo mai di fare goal, chiedo di giocare con la squadra e il polacco lo sta facendo”.

L’allenatore del Napoli poi commenta il momento della sua squadra: “Al momento il livello del nostro gioco mi soddisfa, ma sappiamo che nel calcio tutto può cambiare da un momento all’altro. Questo gruppo mi piace, il Napoli mi dà emozione. Ma sarà sempre il mio Napoli, non solo quando gioca bene”.

Leave A Reply