Napoli a Bari per la Champions, De Magistris: “Giocherà al San Paolo”

0

Il sindaco di Napoli, De Magistris, replica al presidente De Laurentiis: “Impensabile che la squadra giochi a Bari in Champions, non accadrà mai“.

Hanno fatto molto scalpore le parole di De Laurentiis riguardo la possibilità che il Napoli possa giocare le sue partite interne di Champions League allo stadio ‘San Nicola’, casa del Bari di cui il vulcanico imprenditore è diventato da poco proprietario.

“Nel frattempo – ha annunciato il presidente azzurro – ho chiesto all’UEFA l’autorizzazione a disputare le partite di Champions a Bari. A costo di pagare di tasca mia 1.000 pullman e di consentire ai napoletani di assistere alle gare al ‘San Nicola’. É un signor stadio, Certi giocatori, quando l’hanno visto per la prima volta, se ne volevano andare da Napoli”.

Parole chiare che non sono affatte piaciute al sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, il quale ha affidato la propria replica ai microfoni di ‘Radio Marte’:

“Penso che la sua proposta sia impraticabile oltre che impensabile, non accadrà mai che il ‘San Paolo’ venga abbandonato.

Solo il fatto che tutto ciò venga anche soltanto immaginato è molto grave. Il Napoli gioca e continuerà a giocare nel suo stadio”.

Una frenata consistente arriva anche dallo stesso primo cittadino di Bari, Antonio Decaro:

“Non conoscevo queste intenzioni di De Laurentiis – ha dichiarato a ‘Kiss Kiss Napoli’ – anche se ora sono abituato alla sua imprevedibilità. Ogni squadra però dovrebbe giocare nella propria città e nel proprio stadio, davanti a tutti i suoi tifosi. Noi saremmo contenti di ospitare il Napoli ma credo manchi l’agibilità UEFA a causa di problemi con l’impianto elettrico”.

Da capire quindi quale sarà la prossima mossa di De Laurentiis, pronto a costruire un nuovo impianto per le gare interne del suo Napoli oltre a lanciare più volte una frecciata in merito alle condizioni non perfette dello storico stadio partenopeo.

Leave A Reply