Milan-Napoli: Ancelotti su Allan: “Per fortuna resta, non c’erano condizioni per cessione”

0

Ancelotti sul futuro di Allan: “Non verrà convocato perchè ha avuto una settimana travagliata. Fortunatamente resta e niente di più”.

Il Napoli vuole continuare a dar fastidio alla Juventus. Dopo la vittoria casalinga contro la Lazio i partenopei sono chiamati a dare continuità alle loro prestazioni sul campo del Milan di Gattuso.

In conferenza stampa Carlo Ancelotti ha però in primis parlato del futuro di Allan, nelle mire del PSG, confermando la permanenza del giocatore a causa della mancanza di un’offerta adeguata per il suo cartellino.

Allan non è nella lista dei convocati perché la sua settimana è stata travagliata e preferiamo tenerlo qui a lavorare per la Coppa Italia. Trattativa? Per fortuna rimane e niente di più. Giocatore importante per noi, non c’erano le condizioni per la cessione. Stando a contatto con Allan abbiamo capito le sue esigenze, ma il presidente è fermo nelle sue posizioni, vuole tenere tutti i giocatori. La società ha accolto le esigenze del giocatore nel momento in cui si fossero verificate le condizioni per la cessione, ma non ci sono state. Il ragazzo è consapevole della cosa e non ci saranno problemi“.

Nessun dubbio nemmeno riguardo il suo di futuro, che sarà saldamente a Castelvolturno.

“Il presidente già sa quello che dobbiamo fare. Ho un contratto di 3 anni e non si deve parlare ancora di rinnovi. A Napoli sto bene ma anche il Napoli sta molto bene con me“.

Successivamente il discorso si è spostato sul match contro il Diavolo. Nuovamente a disposizione capitan Hamsik.

“Domani scenderà in campo la migliore formazione possibile. Hamsik si è allenato bene tutta la settimana ed è quindi disponibile. Insigne? Ha avuto un piccolo calo dopo novembre ma adesso l’ho rivisto nuovamente in palla. In campionato siamo in lotta, in Coppa martedì prossimo sarà ad eliminazione diretta, sono situazioni diverse ma vogliamo fare bene in entrambi i casi”.

Ancora spazio per il mercato, ma in entrata, con la conferma dell’interesse nei confronti di Fornals del Villarreal. In uscita invece Rog.

Fornals fa parte di quel novero di giocatori che stiamo seguendo con interesse. C’è anche Lozano, che consideriamo un ottimo giocatore. Rog? Non è stato convocato perchè potrebbe andare via, ma lo farà solamente alle condizioni del Napoli. La società pensa bene a gestire il mercato e le sue situazioni, e lo fa bene. Io penso ad allenare la squadra”.

Un commento anche sull’arrivo di Piatek al Milan. Il polacco sfiderà il connazionale Milik.

“Piatek si è presentato molto bene al campionato italiano e sono convinto che potrà fare bene in rossonero. Ma per quanto ci riguarda ci teniamo stretto Milik”.

Si ritorna a San Siro dopo i cori razzisti nei confronti di Koulibaly. Ancelotti è certo che quelle scene non si ripeteranno.

“Dubito che possa accadere di nuovo. Koulibaly capitano. Ne dovrei mettere troppi in panchina per farlo diventare capitano (ride, ndr). Comunque non credo, non vogliamo assolutamente enfatizzare troppo la situazione”.

Leave A Reply