Milan-Napoli 2-0: Piatek stende gli azzurri, addio Coppa Italia

0

Piatek sigla una doppietta da urlo nel primo tempo e porta il Milan al turno successivo di Coppa Italia. Napoli deludente e fuori dal torneo.

Due spari e Higuain è già un ricordo: Krzysztof Piatek, alla sua prima da titolare, si presenta a San Siro con una doppietta che spedisce il Milan in semifinale di Coppa Italia. 2-0 al Napoli, colpito entrambe le volte nel primo tempo.

Dopo soli 10 minuti San Siro può già urlare a squarciagola il nome del polacco, che sblocca il match con un perfetto piatto destro che non lascia scampo a Meret. Al 27’ è delirio rossonero: Piatek scappa alle spalle di Maksimovic, si libera di Koulibaly e spara un proiettile alle spalle del portiere azzurro. Due goal da applausi, che stordiscono un Napoli irriconoscibile nella prima frazione di gioco, con il solo Insigne a cercare di impensierire Donnarumma.

Ancelotti decide allora di mischiare le carte inserendo prima Ounas e poi Mertens, per un Napoli di fatto a quattro punte. La pressione degli azzurri, che chiudono il Milan nella propria metacampo per gran parte del secondo tempo, produce solo pochi lampi, oscurati da un attentissimo Donnarumma.

Per il Milan seconda semifinale consecutiva, con un possibile derby all’orizzonte: i rossoneri sfideranno infatti la vincente di Inter-Lazio.

I GOAL

10′ PIATEK 1-0

Sventagliata di Laxalt, Maksimovic legge male la traiettoria e alle sue spalle si inserisce Piatek che, a tu per tu con Meret, trova di piatto il palo più lontano.

27′ PIATEK 2-0

Lancio di Paquetà, Piatek scappa ancora una volta a Maksimovic, elude Koulibaly rientrando sul destro e con un bolide infila Meret.

IL TABELLINO

MILAN-NAPOLI 2-0

MARCATORI: 10′ e 27′ Piatek

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Musacchio, Romagnoli, Laxalt; Kessié, Bakayoko, Paquetá (85′ Rodriguez); Castillejo, Piatek (79′ Cutrone), Borini (60′ Calhanoglu)

NAPOLI (4-4-42): Meret; Malcuit (85′ Callejon), Koulibaly, Maskimovic, Ghoulam; Fabian, Allan (46′ Ounas), Diawara (58′ Mertens), Zielinski; Insigne, Milik.

Arbitro: Giacomelli

Ammoniti: Milik, Koulibaly, Malcuit

Espulsi: Nessuno

Leave A Reply