Milan-Napoli 1-1: al goal di Lozano risponde Bonaventura

0

Lozano porta in vantaggio il Napoli nel primo tempo, immediata la replica del Milan con il primo goal stagionale di Bonaventura.

Nonostante la pioggia incessante Milan e Napoli non riescono a lavar via pensieri negativi e malumori: a San Siro è 1-1, un pareggio giusto per quanto visto in campo ma che conti alla mano serve a poco ad entrambe le squadre. Meglio due feriti che un morto?

Pioli, già privo degli squalificati Calhanoglu e Bennacer, deve rinunciare in extremis anche a Suso, fermatosi nel riscaldamento per un problema intestinale: chance dunque per Rebic, non sfruttata però dal croato, tra i più impalpabili nel primo tempo.

La gara è equilibrata, tra due squadre che non riescono a proporre manovre fluide ma che, complici anche le difese non proprio irreprensibili, trovano comunque il modo di affacciarsi in maniera pericolosa dalle parti di Meret e Donnarumma. A passare in vantaggio è il Napoli, con il tap in di Lozano dopo la traversa colpita da Insigne; pareggio immediato dei rossoneri con una splendida conclusione dal limite dell’area di Bonaventura, che torna al goal dopo oltre un anno di digiuno.

Nella ripresa Ancelotti si gioca la carta Mertens e prova anche a cambiare modulo per dare una scossa al suo Napoli, ritornando al 4-3-3. Ma la partita è bloccata, gli errori si susseguono e col passare dei minuti la sensazione crescente è che il pareggio possa andar bene ad entrambe le squadre, anche se la classifica indurrebbe a pensare il contrario.

Cinque punti in sei partite per Pioli da quando si è seduto sulla panchina rossonera; cinque le gare consecutive senza vittorie in campionato per gli azzurri, la striscia peggiore dell’era Ancelotti.

TABELLINO

MILAN-NAPOLI 1-1

Marcatori: 24’ Lozano, 29’ Bonaventura

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Hernandez; Krunic, Biglia (73’ Calabria), Paquetà; Rebic (46’ Kessie), Piatek (86’ Leao), Bonaventura. All. Pioli

NAPOLI (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Callejon (58’ Mertens), Allan, Zielinski, Elmas; Lozano (83’ Llorente), Insigne (65’ Younes). All. Ancelotti

Arbitro: Orsato

Ammoniti: Paquetà, Elmas, Hernandez, Younes, Conti

Espulsi: nessuno

Leave A Reply