Mertens realista: “Scudetto al Napoli? Agire, non parlare”

0

Napoli, Mertens indica la strada per lo Scudetto: “Guardiamo partita dopo partita e soltanto a noi stessi, non alle altre. Vincere a Frosinone“.

La vittoria contro il Torino ha lasciato il Napoli ad un punto del primo posto, così da continuare a coltivare il sogno Scudetto. Dries Mertens non si nasconde, indicando la ricetta per provarci davvero.

Intervistato da ‘Kiss Kiss Napoli’ il puffo atomico si accoda ad Hamsik:

“Marek ha detto che non dobbiamo parlare ma agire? Ha ragione. Noi guardiamo partita dopo partita e soltanto a noi stessi, non alle altre squadre”.

Sul Frosinone, prossima avversaria in campionato:

“Siamo preparati per giocare già domenica, dobbiamo vincere anche in trasferta. Dobbiamo continuare il nostro cammino, ma sempre partita dopo partita: se non vinci a Frosinone rischi di rimanere indietro in classifica”.

Col Torino tre punti fondamentali:

“Volevamo iniziare bene e l’abbiamo fatto contro il Torino: ha giocato bene, così come noi e non era facile dopo la sosta ripartire bene”.

Capitolo Europa League:

“Dobbiamo dimenticare le vittorie nel girone – il messaggio dell’ex PSV – Dobbiamo pensare soltanto al Villarreal e rimanere attenti e concentrati”.

Queste le cose che stanno facendo volare il Napoli di mister Sarri:

“L’atmosfera al San Paolo dobbiamo crearla sempre, non solo quando giochi bene o vinci: i tifosi sono importanti per noi, possono aiutarci. Tutta la squadra conta, non solo un giocatore: siamo in 25, il gruppo è la cosa più importante. Gruppo più unito rispetto al passato? Quando un gruppo rimane assieme per tanti anni la situazione migliora, anche grazie al ritorno di Pepe Reina”

.

Mertens contento di essere a Napoli:

“Ho cambiato paese e lingua, ma sono contento della scelta fatta in passato. Il progetto Napoli è ad un anno importante, spero di contribuire anche io”.

Leave A Reply